Run walk flag
Outdoor & Natura

VIA FERRATA: "Walserfall"

Valli dell'Ossola
0,70 km
Lunghezza
325 m
Dislivello
1-3 ore
Durata
Esperti, Impegnativo
Difficoltà

Periodo consigliato: MARZO-OTTOBRE

La Via Ferrata WALSERFALL si sviluppa lungo la parete rocciosa che costeggia la Cascata di Agàro, a valle dell’omonimo Lago, fino a raggiungere Piodacalva, un pugno di baite e stalle poste su un’ampia e panoramica balconata rocciosa. Siamo in terra Walser e come omaggio a questo antico e sapiente popolo delle montagne è stato assegnato il nome WALSERFALL che unisce, in un gioco di parole, i termini “Walser” e “Wasserfall” (cascata).

Il sentiero di accesso (codice H00 fino a Osso) parte dietro l’antica Latteria ed è segnalato da appositi segnavia. Dal ponte stradale di Osso si segue un sentierino che costeggia il fiume fino ad arrivare alla base della Via Ferrata.

Da Piodacalva, punto di arrivo della Via Ferrata, si rientra a Croveo in circa 50 minuti seguendo il sentiero codice H06. In alternativa da Mollio un sentiero scende a Ecchio e quindi in paese. Tali sentieri presentano alcuni tratti esposti non protetti che richiedono attenzione.

Scorci meravigliosi costeggiando la bella cascata del Rio di Agaro.

I tratti più difficili sono sul muro detto dei tetti, che presenta un lungo traverso molto aereo, e sul muro finale che porta a Piodacalva per la presenza di un passaggio strapiombante piuttosto atletico e molto esposto.

AVVERTIMENTI IMPORTANTI

La Via Ferrata è un percorso prevalentemente artificiale che sale su ripide pareti rocciose attrezzate con cavi di acciaio di sicurezza e gradini ancorati alla roccia.

È indispensabile avere esperienza di montagna, una buona preparazione fisica e tecnica con abitudine al vuoto e conoscere le tecniche di progressione dell’arrampicata. A chi non ha mai effettuato Vie Ferrate o necessiti di  maggior sicurezza è consigliato farsi accompagnare da una Guida Alpina professionista UIAGM.

È obbligatorio dotarsi di attrezzatura personale completa e specifica per tale attività e conoscere il suo corretto utilizzo.

  • casco da arrampicata
  • imbragatura da arrampicata perfettamente allacciata e ben stretta in vita e nei cosciali
  • set di autoassicurazione con dissipatore d’energia
  • guanti
  • scarpe da montagna.

È raccomandata una longe supplementare di sicurezza già fissata all’imbrago.

Si rammenta che su una Via Ferrata gli shock dovuti ad una caduta sono estremamente violenti, per questo motivo è obbligatorio l’utilizzo del dissipatore.

Progettazione e Direzione Lavori: Ing. Romina Marani – Geol. Alessandro Pirocchi

Coordinamento realizzazione: Alpi-Vert di Dalla Gasperina Luca & C. Loc. Nusiglie 44 10080 Locana (TO)

Tracciamento definitivo e realizzazione: Guida Alpina Burlone Giuseppe, Guida Alpina Ferrari Tazio, Guida Alpina Garanzini Pietro, Guida Alpina Pettinaroli Paolo, Guida Alpina Sacco Giorgio

Altre info: https://www.piemonteoutdoor.it/it/attivita/ferrata/ferrata-walserfall

Live
Partlycloudy day
Parzialmente nuvoloso
12,2°
28866 - Premia (VB)

46.303303637974, 8.3673763275147

46.303303637974, 8.3673763275147

Nelle vicinanze

Scoprite luoghi, esperienze e attività nelle vicine località

Swimming pool
Acqua & Terme

Terme di Premia

Montagne
Show theater masks
Borghi d'eccellenza

Premia

Montagne
Show theater masks
Musei

Museo Mineralogico Don Giovanni Bonomo

Attrazioni turistiche
Show theater masks
Borghi d'eccellenza

Baceno

Montagne