Run walk flag
Outdoor & Natura

PERCORSO FOR ALL - Macugnaga

Valli dell'Ossola
1,50 km
Lunghezza
1 526 m
Dislivello
3-6 ore
Durata
Nella media, Impegnativo
Difficoltà

L'ITINERARIO È ACCESSIBILE PER TURISTI CON ESIGENZE SPECIFICHE (Progetto "FOR ALL Turismo per Tutti Tutti Turisti")

Durata minima: da 1 a 2 giorni
Difficoltà dell’itinerario: Media - Alta
Lunghezza dell’itinerario in km: 1,5 km

DESCRIZIONE LOCALITA’
Macugnaga è una località alpina situata ai piedi dell'imponente parete est del Monte Rosa, a 1327 m s.l.m. La storia di Macugnaga, località spesso descritta come la "perla del Rosa", ebbe inizio nel XII secolo, quando i Walser, popolo di origine alemanna proveniente dal Vallese, occuparono questa bella conca dell'alta Valle Anzasca. I walser seppero sfruttare al meglio quanto offerto loro dagli alpeggi d'alta quota e con la loro capacità di adattamento diedero origine ad una tra le più caratteristiche comunità alpine, tramandando, di generazione in generazione, lingua, usanze e cultura. Oggi la tradizione Walser è testimoniata dall’architettura delle abitazioni di Macugnaga, dai costumi che le donne del paese indossano in particolari occasioni, dalla lingua titsch ancor oggi parlata dagli anziani.

INFORMAZIONI

PARCHEGGI:
Il Comune di Macugnaga consente ai veicoli che espongono il Contrassegno Unico Disabili Europeo di parcheggiare in qualsiasi stallo a titolo gratuito.

POLIZIA MUNICIPALE:
Email: vigili@comune.macugnaga.vb.it – tel 0324 65009

UFFICIO TURISTICO:
Piazza Municipio, 6 - Tel. 0324 65119
E-mail: iat@comune.macugnaga.vb.it - Sito: http://www.macugnaga-monterosa.it/

SERVIZI IGIENICI COMUNALI ACCESSIBILI
I bagni pubblici accessibili si trovano in Piazza Municipio nella frazione di Staffa, di fianco al Comune.

COSA VEDERE
Macugnaga è un paese particolare, composto da tante frazioni diffuse su territorio. Le frazioni sono collegate tra loro dalla strada principale. Sono presenti infatti tantissime stradine e sentieri che ti permetteranno di girare per il paese senza il minimo disturbo da parte delle automobili e potendo godere di scorci incantati. Alcuni percorsi, in particolare quelli adatti ai passeggini sono fruibili anche a persone che utilizzano un ruotino oppure sedie a rotelle adatte a percorsi su strade disconnesse.
Partendo dalla Piazza del Municipio, in frazione Staffa centro di Macugnaga, attraverso Via Chiesa Vecchia è possibile raggiungere, in una comoda ed accessibile passeggiata su terreno asfaltato, nel magico scenario del versante orientale del Monte Rosa, la chiesa vecchia e il cimitero in cui sono sepolti numerosi scalatori e vi è radicato il secolare tiglio (secolo XIII). Ritornando in Piazza del Municipio si raggiuge la Parrocchia di Macugnaga la cui entrata accessibile si trova in Via Ludovico Jacchetti n. 19.
Un sentiero semplice, percorribile a piedi se si ha una discreta autonomia di movimento, con il passeggino oppure con il ruotino/sedia a rotella elettrica o manuale ma adatta a sterrato, da effettuare nel periodo estivo, parte dalla frazione di Staffa e si prosegue verso il Dorf - Chiesa Vecchia. Da lì si sale verso il Centro sportivo (unica lieve salita del percorso) dove, raggiunta la struttura del bar, si prosegue verso la frazione di Pecetto attraverso la strada panoramica alberata fino alla croce dei Wasma. Dalla croce il sentiero prosegue verso la seggiovia e oltrepassando il parcheggio di Pecetto. La strada da Staffa a Opaco è asfaltata fin quando si è in paese; arrivati in Via Ripa si dovrà attraversare un ponte, superato il quale si troveranno delle scale che salgono alla frazione di Opaco, la quale è su sterrato. Per raggiungere Opaco la soluzione migliore è da Pecetto, dove c'è un parcheggio da quale poi si può scendere verso lo sterrato di Opaco.
Da non perdere è la salita per il Monte Moro (mt. 2868) prendendo la funivia, in via Monte Rosa. L’impianto è attrezzato di montascale, con il secondo tronco della funivia è possibile raggiungere il belvedere per il Monte Moro. Dal Belvedere è possibile accedere al rifugio e godere della meravigliosa terrazza sul Monte Rosa (da non perdere), purtroppo vi sono circa una decina di scalini e non è stato predisposto alcun montascale. Per informazioni rivolgersi a: funivie@macugnaga-monterosa.it – tel 0324 65050. Dal parcheggio a 2,5 chilometri dalla Piazza del Municipio, in direzione Pecetto – Piazzale delle seggiovie n. 9 - è possibile prendere la seggiovia per andare all’alpe Burki. Dopo la salita in seggiovia, molto panoramica, si arriva all’alpe e a pochi metri dall’arrivo vi è un punto di ristoro. Per arrivarci vi è una strada sterrata con dislivelli, sassi e qualche scalino, pertanto si necessita di un aiuto importante da parte di accompagnatore. Per salire sulla seggiovia bisogna sedersi all’interno della cabina aperta e con le gambe a penzoloni, la sedia a rotelle viene posta manualmente in un’altra cabina. Essendo una procedura da effettuare con attenzione, si consiglia di contattare prima gli impianti per ulteriori informazioni: tel 032465060 – belvedere@macugnagatrasporti.it
Dalla Piazza del Municipio, cinque minuti di auto verso il fondo valle, è possibile visitare la miniera d’oro della Guia, la prima miniera riaperta in Italia a scopo culturale. La miniera è stata attiva per oltre duecento anni, dal 1710 al 1961. Al suo imbocco si può ammirare il mulinetto di amalgama a mercurio reso attivo dalla spinta dell'acqua: questo metodo veniva utilizzato tra gli anni Venti e Trenta per separare l'oro dai materiali sterili. Chiusa nel 1961 per infruttuosa produttività, la miniera è oggi ben attrezzata per accogliere visite guidate a pagamento, durante le quali è possibile scorgere lungo tutto il percorso (1,5 km) autentici filoni di pirite aurifera. L’escursione è totalmente accessibile, è pianeggiante e il terreno non presenta alcun dislivello o impedimenti. È possibile parcheggiare l’auto davanti alla miniera. Per info: tel 340 3953869 – minieradoro@libero.it

DESCRIZIONE COMPLESSIVA ACCESSIBILITA’:
L’itinerario è accessibile per persone con mobilità ridotta. Per le persone che utilizzano una sedia a rotelle manuale si consiglia la presenza di un accompagnatore esperto in particolare nei sentieri al di fuori del centro e all’alpe Burki.

Realizzatore del percorso: Fabrizio Marta - Rotex
Autore dei testi: Fabrizio Marta - Rotex

Live
Rain
Pioggia
13,7°
Macugnaga (VB)

45.968598329903, 7.9674589633942

45.968598329903, 7.9674589633942

Nelle vicinanze

Scoprite luoghi, esperienze e attività nelle vicine località

Show theater masks
Borghi d'eccellenza

Macugnaga - Borgo d'eccellenza

Montagne
Show theater masks
Musei

Museo della Montagna e del Contrabbando

Attrazioni turistiche
Run walk flag
Vie Ferrate

VIA FERRATA: "Passo Moro"

Valli dell'Ossola
Run walk flag
Trekking

PERCORSO SLOW TREK - Lago delle Fate

Valli dell'Ossola