print this page

GIARDINI BOTANICI DI VILLA TARANTO - Verbania

In primavera, estate e autunno straordinarie macchie di colore trasformano i Giardini di Villa Taranto nell’attrazione floreale per eccellenza del Lago Maggiore.
Nel parco di 16 ettari sono 20.000 le piante di particolare valenza botanica ed oltre 80.000 le bulbose in fiore, mentre oltre 15.000 sono le piantine di bordura che tappezzano le numerose aiuole.
Una vera opera d’arte, nata dalla passione botanica del Capitano Neil McEacharn che l’acquistò nel lontano 1931 e che trasformò il preesistente giardino all’italiana in un parco moderno, arricchendolo di oltre tremila esemplari di piante e fiori provenienti da ogni parte del mondo, terrazze, specchi d’acqua e ampi prati digradanti verso il lago.
Il Parco di Villa Taranto diventò così un importante punto di riferimento per i botanici contemporanei e per alcuni suoi esemplari preziosi è addirittura considerato, ancor oggi, un vero e proprio “museo di rarità” all’aria aperta.
Dal 1952 i Giardini sono aperti al pubblico, da aprile ad ottobre e ogni anno regalano a migliaia di visitatori spettacolari momenti di impareggiabili suggestioni.
La Villa non è visitabile, in quanto è adibita a sede della Prefettura della Provincia del Verbano Cusio Ossola.

Per maggiori informazioni: www.villataranto.it

Comuni
VERBANIA
Allegati
AllegatoDimensione
GardenTourism.pdf2.78 MB