E.g., 21/09/2021

Fri, 24/09/2021 to Sun, 26/09/2021

AMENO - CLADDAGH FEST

Il CLADDAGH FEST torna per il secondo anno ad Ameno (NO), nella suggestiva cornice del Lago d'Orta!
Dal 24 al 26 settembre 2021 tre indimenticabili giornate di musica irlandese dal vivo, mercatino celtico, rievocazione storica, laboratori, attività, giochi, stage, conferenze, mostre e molto altro ancora!

Ingresso gratuito

INFO
www.claddaghfest.com

+39 3457648017

Email: info@claddaghfest.com
Website: http://www.claddaghfest.com
Tel: +39 3457648017

Fri, 24/09/2021

VERBANIA - Estate culturale 2021 "Orchestra Verdi di Milano"

Sabato 24 settembre
Ore 21.00
L'ESTATE CULTURALE di Verbania
ORCHESTRA VERDI DI MILANO
Con Cristiana Pegoraro, Pianoforte
Elena Casella, Direttrice

PROGRAMMA:
Samuel Barber - adagio
Aldo Finzi: Valzer lento n.2
Fryderyk Chopin - concerto ni 1 per pianoforte e orchestra (versione archi)
Pyotr Ilyich Tchaikovsky - serenata per archi

Fondata nel 1993 da Vladimir Delman, l'Orchestra è diventata fin da subito un riferimento imprescindibileper il grande repertorio sinfonico a Milano e dintorni. Sul suo podio, dal 1999 a oggi si sono susseguiti tre Direttori Musicali di altissimo prestigio: Riccardo Chailly (1999 - 2005), la cui esperienza ha portato la compagine ad imporsi come una delle più rilevanti realtà sinfoniche nazionali e internazionali, in grado di affrontare un repertorio che spazia da Bach ai capisaldi del sinfonismo ottocentesco fino alla musica del Novecento; Zhang Xian (2009 - 2016), primo direttore donna ad assumere un tale incarico in Italia e, infine,
Claus Peter Flor (2017/18 - in corso). Nel corso della sua Storia, l'orchestra ha ospitato alcune delle più illustri bacchette della seconda metà del
Novecento, da Carlo Maria Giulini a Peter Maag, da Georges Prêtre fino a Vladimir Fedoseyev, Helmuth Rilling, Patrick Fournillier e Riccardo Muti. Tra i grandi solisti protagonisti di memorabili concerti ricordiamo Martha Argerich, Aldo Ceccato, Tibor Varga, Steven Isserlis, Lilya Zilberstein, Roberto Prosseda, Kolja Blacher e Yefim Bronfman. Oltre alla continua presenza a Milano con una ricca stagione sinfonica, l’Orchestra è invitata spesso in sale prestigiose in Italia e all’estero. Tra gli impegni più iconici da segnalare le due tournée nella Stagione 2009/10: la prima nei principali teatri della Svizzera, con Roberto Abbado alla direzione, la seconda, in Italia con Wayne Marshall. Nel 2011 l'Orchestra e le formazioni corali sono state invitate, in occasione dell’inaugurazione della Royal Opera House di Muscat, in Oman per l’esecuzione della Carmen di Bizet (direttore Patrick Fourniller). Nel 2012 l’Orchestra, diretta da Jader
Bignamini e con la partecipazione della violinista Francesca Dego, è stata protagonista di una trionfale tournée in Russia (Mosca e San Pietroburgo), in occasione dei 40 anni di attività a Mosca di Banca Intesa San Paolo.
Tra i momenti più salienti, ricordiamo, con grande orgoglio, i due concerti eseguiti davanti a Sua Santità Benedetto XVI in Sala Nervi (Città del Vaticano). Il 2013, anno verdiano e ventesimo compleanno dell’Orchestra Sinfonica, ha visto l’attività de laVerdi proiettata ancora una volta all’estero, con una tournée in Germania e la prestigiosa partecipazione ai Proms della BBC. La Stagione del Ventennale è stata caratterizzata tra l’altro da un ampio programma di concerti dedicati al Bicentenario Verdiano e dall’esecuzione della grandiosa Ottava Sinfonia di Gustav Mahler, presso la Fiera MiCo – Milano Congressi, che ha segnato il ritorno di Riccardo Chailly alla direzione dell’Orchestra. Tra gli impegni recenti, segnaliamo: nel 2016 tre concerti dell'orchestra sinfonica alla Grosses Festspielhaus di Salisburgo e un’esibizione del Quartetto d'archi in Kuwait; nel 2017 la formazione sinfonica si è esibita a San Pietroburgo, invitata in occasione del Forum economico internazionale, e in Francia al Festival de La Chaise-Dieu (per due concerti con il Requiem di Verdi). A gennaio 2018 le acclamate esibizioni al KKL di Lucerna: un concerto con Flor e Khatia Buniathisvili (Robert Schumann, Concerto per pianoforte in La minore - Petr Il'ic Čajkovskij, Sinfonia n. 5) e due repliche di West Side Story (proiezione del film e colonna sonora eseguita dal vivo in sincrono) dirette da Ernst van Tiel. Tra i grandi avvenimenti ospitati all'Auditorium di Milano, ricordiamo il Concerto straordinario per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia e per la ricorrenza delle Cinque Giornate di Milano, alla presenza dell'allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il 20 marzo 2011 con la direzione di Jader Bignamini. Da ricordare anche l’esecuzione del War Requiem di Britten al Teatro alla Scala, l’11 settembre 2011, con Orchestra, Coro Sinfonico e Coro di Voci Bianche per la direzione di Zhang Xian (Maestro del Coro Erina Gambarini, Maestro del Coro di Voci Bianche Maria Teresa Tramontin), in occasione del decimo anniversario dell’attacco alle Torri Gemelle di New York City. Parallelamente all’attività concertistica l’Orchestra ha sviluppato un’intensa attività discografica, incidendo più di trenta dischi, spaziando dal repertorio verdiano e rossiniano al grande sinfonismo romantico e russo.

BIGLIETTI
in vendita dal 20 maggio 2021 con le seguenti modalità:
• Online dal sito www.ilmaggioreverbania.it
• Presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune di Verbania, sede di Piazza Garibaldi 15 a Verbania Pallanza, nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30
• Presso la biglietteria del Teatro la sera degli spettacoli, dalle ore 18,00
Diritti di prevendita 1,50 euro (fino a 2 ore prima di ogni evento

INFORMAZIONI GENERALI
I posti nella sala Teatrale sono numerati rispettando il distanziamento imposto dell’emergenza COVID 19 - la mascherina è obbligatoria per tutta la durata dello spettacolo (il distanziamento va rispettato anche per congiunti e familiari).

Nell’Arena i posti non sono numerati, la disposizione rispetta il distanziamento imposto dell’emergenza COVID 19, raggiunto il posto a sedere si può togliere la mascherina (il distanziamento va rispettato anche per congiunti e familiari)

Email: info@ilmaggioreverbania.it
Website: http://www.ilmaggioreverbania.it

Fri, 24/09/2021

SAN MAURIZIO D'OPAGLIO - Nel nome di Dante. The sky over Kibera

Nel settecentenario della morte di Dante, il grande poema divino rivissuto e messo in scena, e in film, da 150 adolescenti di Kibera, l’immenso slum di Nairobi in Kenia

VADO A TEATRO! 8° edizione, stagione di teatro contemporaneo d’arte organizzata dalla compagnia Teatro delle Selve con la direzione artistica di Franco Acquaviva è un Progetto selezionato dal bando Corto Circuito 2020 – Piemonte dal Vivo

La stagione è sostenuta da: comune di San Maurizio d’Opaglio, Istituzione Museo del Rubinetto, e dalle aziende: Pettinaroli; Fantini; Il Castagno; Cimberio; Fornara; Ottica Bacchetta

Venerdì 24 settembre, ore 21.00, TEATRO DEGLI SCALPELLINI, via Marconi 1, San Maurizio d’Opaglio, lago d’Orta
Nel nome di Dante. The sky over Kibera
Incontro con il regista Marco Martinelli a partire dal suo libro “Nel nome di Dante” (Ponte alle Grazie, 2020), con proiezione del film “The sky over Kibera”

THE SKY OVER KIBERA è un film d’arte: ci racconta la “messa in vita” della Divina Commedia nell’immenso slum di Nairobi, Kibera, dove il regista ha lavorato con 150 bambini e adolescenti, reinventando il capolavoro dantesco in lingua inglese e swahili. E lo fa con la sua cifra poetica e visionaria, intrecciando alle riprese dello spettacolo altre immagini, sequenze girate apposita¬mente nello slum per compiere l’operazione alchemica di trasformare il teatro in cinema.
Tre adolescenti di Nairobi offrono volto e voce a Dante, Virgilio e Beatrice: sono le guide che con¬ducono lo spettatore nel labirinto di Kibera, dove la “selva oscura” in cui si perde il poeta è più che una semplice metafora: in swahili, Kibera significa “selva”.
Attorno a loro un coro brulicante di corpi recita il tumulto dell’essere insieme belve e dannati, ladri e assassini, diavoli e politici corrotti e poeti che indicano le vie della salvezza: tra canti e recitazione, corse frenetiche e danze scatenate, i 150 protagonisti danno vita a un affresco ricco di commovente poesia, a ulteriore conferma dell’universalità del capolavoro dantesco.

Marco Martinelli autore, drammaturgo e regista, è fondatore e direttore artistico insieme a Ermanna Montanari del Teatro delle Albe (1983). Insieme a Montanari, attrice e regista pluri¬premiata, da anni sta portando avanti regie e progetti danteschi di respiro internazionale, dalla Romania agli Stati Uniti, tra cui l’edizione integrale della Divina Commedia per Ravenna Festival, 2017-2021.
Ha ricevuto numerosi premi a livello nazionale e internazionale tra i quali: sette Premi Ubu, gli “Oscar” del teatro italiano, come regista, drammaturgo e pedagogo; il “Golden Laurel” del Festival internazionale Mess di Sarajevo; il Premio Hystrio; il Premio alla carriera Journées théâtrales de Carthage; il “Premio Enriquez” per la regia. Ha firmato oltre cinquanta regie e i suoi testi sono pubblicati e messi in scena in Italia, Francia, Belgio, Germania, Romania, Slovacchia, Cile, Brasile, Senegal, Russia e Stati Uniti.
Martinelli è fondatore della non-scuola, pratica teatral-pedagogica con gli adolescenti diventata punto di riferimento in Italia e in diverse parti del mondo

Biglietto intero: euro 8 | Ridotto: euro 5
Carnet 5 spettacoli a scelta della stagione: euro 45

AVVERTENZE: la capienza in teatro è fortemente ridotta, perciò è OBBLIGATORIA la prenotazione al numero 339 3117032 o alla mail

PER GLI ABBONATI DELLA STAGIONE SCORSA: i biglietti precedentemente acquistati sono sostituiti da voucher, previa prenotazione obbligatoria. Info al numero 339 3117032 o alla mail

L’accesso al teatro e la disposizione del pubblico saranno regolati secondo le norme di sicurezza attualmente in vigore per i luoghi di pubblico spettacolo, dietro presentazione del Green Pass.

Email: anna@teatrodelleselve.it
Website: http://www.teatrodelleselve.it
Tel: +39 3393117032

Fri, 24/09/2021 to Sun, 26/09/2021

BAVENO - Choco Moments

Da venerdì 24 a domenica 26 settembre in Piazza Matteotti e Piazza Dante Alighieri la grande festa del cioccolato artigianale, con degustazioni, workshop, laboratori e mostra mercato.

Apertura stand:
venerdì 24 15:30-22:30
sabato 25 10:00-22:30
domenica 26 10:00-20:00

Chocobaby (laboratorio dedicato ai bambini): tutti i giorni dalle 15:30 alle 17:30 (€ 5 a persona – senza prenotazione)

Cooking show (creazioni live):
venerdì alle 18:00: come nasce una pralina?
sabato alle 15:00: come nasce una pralina?
domenica alle 15:00: come nasce un sacher?

Lezioni di cioccolato (corso base di lavorazione del cioccolato per principianti): sabato e domenica dalle 10:00 alle 12:00 (€ 30 a persona – prenotazione obbligatoria a

)

Tavoletta da guinness (realizzazione e degustazione gratuita per tutti): sabato alle 18:00

Info: www.chocomoments.it

Website: http://www.chocomoments.it

Fri, 24/09/2021

GRAVELLONA TOCE - Clavicembalo e clarinetto… Follia! Concerto per la ricorrenza di S. Maurizio

Clavicembalo e clarinetto… Follia!
Concerto per la ricorrenza di S. Maurizio
24 settembre 2021 ore 21

Torna il mese di settembre e con esso la ricorrenza di San Maurizio (22 settembre) il comitato, nato in seno alla parrocchia di San Pietro di Gravellona Toce per prendersi cura dell’antica chiesetta di Gravellona Toce, propone un momento speciale di festeggiamento con un concerto che si terrà Venerdì 24 settembre ore 21. Nella cornice d’arte e dall’ottima acustica, della chiesa di San Maurizio Emma Bolamperti al clavicembalo e Stefano Rapetti al clarinetto proporranno un inedito connubio tra questi due antichi strumenti, con il titolo di “Follia!”, ispirato ad uno dei brani che verranno suonati. L’iniziativa, che si preannuncia di grande fascino e ricca di sorprese, è ad offerta libera a sostegno dei restauri.

Prenotazione obbligatoria: tel. +39 0323 840809 - SMS / Whatsapp +39 348 7340347
e-mail:

L’iniziativa avviene nel rispetto delle norme sanitarie vigenti.

Email: info@sanmauriziogravellona.it
Tel: tel. +39 0323 840809 - SMS / Whatsapp +39 348 7340347

Sat, 25/09/2021 to Sun, 26/09/2021

VILLADOSSOLA - FESTA DELLO SPORT

Sabato 25 e domenica 26 settembre a Villadossola, dalle 10 alle 17, alcuni componenti della Filarmonica di Villadossola parteciperanno alla Festa dello sport per mostrare al pubblico gli strumenti e l'attività della propria associazione.
La festa dello sport è sempre più aperta anche ad ambiti collaterali allo sport, come la musica, pertanto anche la Filarmonica di Villadossola, una delle associazioni più importanti della città, collabora e si mette in mostra.
Durante la giornata sarà possibile vedere e ascoltare gli strumenti della banda musicale, i cui componenti allieteranno il pubblico con mini concerti, mentre purtroppo le regole anticontagio non permetteranno di far provare al pubblico gli strumenti.
Sarà comunque una buona occasione per vedere da vicino cosa si prova a suonare in banda.

Per maggiori informazioni potete contattare il numero +39 366/4090200 - email:

Email: filarmonica.villadossola@gmail.com
Tel: +39 366 4090200

Sat, 25/09/2021

ARONA - 10 Attività per 10 anni UNESCO!

Sabato 25 settembre, in concomitanza con le Giornate Europee del Patrimonio, l’ArcheoMuseo di Arona prosegue a festeggiare l’anniversario dell’inserimento delle palafitte dei Lagoni di Mercurago nella rete UNESCO con altri 108 siti alpini distribuiti tra Italia, Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, proponendo un pomeriggio di animazione per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni.

Nella piazza San Graziano antistante il Museo e nel giardino della Biblioteca, sita nella stessa piazza, saranno predisposte postazioni con la proposta di 10 attività ludiche e creative per scoprire l’archeologia delle palafitte dei Lagoni di Mercurago. I partecipanti potranno sperimentare il lavoro dell’archeologo e conoscere vari aspetti della ricerca archeologica, cimentarsi in realizzazioni di reperti preistorici, giochi e quiz per conoscere il sito UNESCO delle palafitte di Mercurago; troveranno inoltre a cura della Biblioteca l’angolo dei libri di archeologia pensati apposta per loro. Al termine riceveranno un “patentino” vidimato per ognuna delle 10 attività svolte, che li proclamerà “esperti dell’archeologia delle palafitte”.

Si potrà fruire delle postazioni di gioco su due turni: 14.30-16.30 o 16.30-18.30.

L’Iniziativa è ad ingresso gratuito, ma prevede la prenotazione obbligatoria da effettuare via mail a

o al numero di telefono 0322 48294 (orari ufficio).

Email: archeomuseo@comune.arona.no.it
Website: http://www.archeomuseo.it
Tel: 0322 48294

Sun, 26/09/2021

VIGNONE - Seicento Mistico

Per la stagione culturale “Verbano Barocco 2021”, che gode del sostegno dell’Unione del Lago Maggiore e della Fondazione Comunitaria VCO, l’Associazione La Degagna di San Martino con la collaborazione di Rete Museale Alto Verbano propone Domenica 26 settembre 2021 • ore 16 presso la Chiesa di San Martino di Vignone il concerto “Seicento mistico” de I Solisti Ambrosiani (Tullia Pedersoli, soprano - Davide Belosio, violino - Emma Bolamperti, clavicembalo - Claudio Frigerio, violoncello)
Il repertorio, che promette grandi emozioni tra spiritualità ed estasi, si muove tra le composizioni sacre di Monteverdi, Ferrari, Castello, Sances, Schmelzer e Biber. “Anima mia, non sai che sia dolore...” così recita Benedetto Ferrari nella struggente cantata spirituale “Queste pungenti spine”, autentico gioiello di quell’arte del primo Seicento, in cui spirito ed estasi sono tutt’uno, e nella quale la religiosità esprime il proprio slancio con sospiri quasi d’amore. Lo stesso amore dolente, straziato e incontenibile che ritroviamo nello Stabat Mater di Sances e nel celeberrimo “Pianto della Madonna” monteverdiano, non a caso ricavato dal Lamento d’Arianna dello stesso compositore. Identico incedere, composto e al tempo stesso fremente, incastonato in una forma rigorosa eppure “viva” si ritrova nelle Sonate di Von Biber, Schmelzer, Castello.
Un’arte senza tempo, come le tele di un Caravaggio o le sculture di un Bernini, le cui vette espressive rimangono tuttora insuperate.

Per la partecipazione all’iniziativa, ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, occorre il green pass e viene richiesta la PRENOTAZIONE, da farsi telefonicamente allo 0323 840809, via SMS o whatsapp 348 7340347 o con e-mail:

Email: rete@unionelagomaggiore.it
Tel: 0323 840809 - SMS o whatsapp 348 7340347

Sun, 26/09/2021

ORTA SAN GIULIO - Il mistero della festa a Palazzo Ubertini

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, Castelli Aperti propone visite teatralizzate a Palazzo Penotti Ubertini ad Orta San Giulio.

Castelli Aperti inaugura la stagione autunnale con una nuova e preziosa collaborazione con il Teatro delle Dieci, compagnia di teatro professionale attiva sul territorio da più di quarant’anni. L’obiettivo è quello di rendere maggiormente fruibili i beni del circuito di Castelli Aperti valorizzandoli tramite un racconto attoriale che renda più accattivanti e godibili i percosi guidati all’interno delle dimore storiche.

L’appuntamento con le visite storytelling porta il tilolo ”Il Mistero della Festa” a cura di Fulvia Roggero, una vera e propria narrazione teatrale con toni di giallo.

La storia racconterà di una misteriosa festa da ballo organizzata a palazzo maniero dal Barone della Camelia, della strana presenza di un investigatore prima che accada qualunque cosa, e di un presunto omicidio (o suicidio?). Il pubblico incontrerà alcuni personaggi intriganti, tra i quali l’inquietante servitù, che lo condurranno attraverso saloni affrescati, all’immancabile finale a sorpresa.

Le visite teatralizzate, dalle 15.00 alle 18.00 partiranno ogni ora (ultima partenza alle 17.00). La prenotazione è obbligatoria.
(Info: 339 2629368;

)

Email: segreteria@castelliaperti.it
Website: http://www.castelliaperti.it
Tel: +39 339 2629368

Sun, 26/09/2021

MERGOZZO - Concerto di fine estate 2021

Il Corpo Musicale di Bracchio è lieto di invitare cittadinanza e turisti ad un concerto sul lungolago di Mergozzo. Sono passati due anni dall'ultima occasione, non era mai trascorso così tanto tempo tra un concerto e l'altro, ma il Coronavirus ha cambiato i programmi di tutte le associazioni bandistiche. La banda musicale di Bracchio è riuscita comunque a provare, nonostante le restrizioni, per merito del Comitato dello sport di Bracchio che ha concesso l'uso dell'esterno della propria struttura, così i musicanti hanno potuto trovarsi tutti i venerdì sera, da maggio ad oggi.
Domenica 26 settembre alle ore 17 il concerto, con il patrocinio del Comune di Mergozzo e della Pro Loco di Mergozzo, si terrà all'aperto nello spettacolare scenario del lago di Mergozzo. Gli organizzatori confidano che questo possa diventare un appuntamento fisso dell'estate mergozzese, capace di attrarre turisti e quindi utile anche per le attività commerciali. Il concerto sarà diretto dal Maestro Umberto Ellena e sarà l'occasione, per chi lo vorrà, di acquistare una copia del libro "...Suoniamo per voi dal 1929!", realizzato poco prima dell'inizio della pandemia, in occasione del 90° anniversario di fondazione del Corpo Musicale.
Non è necessaria la prenotazione, ma si potrà assistere all'evento solo se in possesso di green pass. In caso di maltempo il concerto dovrà essere annullato.

Website: http://www.anbima.it/verbania