Ispirazioni

L'Outdoor tra laghi e monti si esalta tra i colori dell'autunno!

6 attività
Lago d'Orta, Lago di Mergozzo, Lago Maggiore, Valli dell'Ossola
Archivio Fotografico Ferrovia Vigezzina Centovalli - Treno del Foliage

Escursioni, percorsi in bicicletta, parchi avventura e adrenalina tra i Laghi e le Valli dell’Ossola.

Le attività outdoor nel Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli dell’Ossola continuano anche in autunno. Anzi, si esaltano. Perché è questo il periodo in cui si possono vivere al meglio le giornate a contatto con la natura, ma anche con la cultura.     

Si parte dal Lago Maggiore. Ad Arona, a poca distanza dal centro e dal famoso Colosso di San Carlo, sorge una zona naturalistica di grande pregio, che prende il nome di Parco Naturale dei Lagoni di Mercurago. Si tratta di un bosco planiziale, ovvero di un’area di foresta che non ha mai subito modifiche dai tempi antichi, sede di importanti ritrovamenti archeologici, entrati a far parte, nel 2011, del Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO. Un’area sorprendente, che è possibile visitare lungo più percorsi tematici, autoguidati, per conoscere le zone umide, i boschi, le attività produttive e il sito archeologico risalente ai secoli XVIII-XIII a.C.. Un tuffo tra natura e storia.    

Sempre sul Lago Maggiore, a Ghiffa, grazioso paese a metà strada tra Verbania e Cannero Riviera, un interessante e suggestivo percorso a piedi permette di immergersi in un ulteriore bene UNESCO: il Sacro Monte della SS. Trinità di Ghiffa
Partendo dal lungolago si raggiunge la Riserva Naturale Speciale e il complesso religioso costituito da tre cappelle principali, dedicate a soggetti biblici, e altre due cappellette minori, corpo unico con il Santuario della Santissima Trinità e il porticato con le quattordici stazioni della Via Crucis. Immersi nel silenzio della Riserva, a 360 metri s.l.m., nella frescura del bosco tra castagni, frassini, ontani, aceri e betulle, si può ammirare una romantica vista sull'alto Lago Maggiore.

Per le famiglie, e non solo, le alternative di divertimento all’aria aperta sul Lago Maggiore sono tante, inclusi i nostri Parchi Avventura!

Cambiando lago, e anche attività, si passa alla Valle del Pescone. Qui un facile percorso in mountain bike di grande fascino che inizia (e termina) a Pettenasco, sulla sponda orientale del Lago d’Orta, si sviluppa per circa 10 km e permette di scoprire la valle del torrente Pescone, attraversando i caratteristici paesi di Armeno e Miasino. Da non perdere, pedalando tra un borgo e l’altro, il Museo dell’Arte e della Tornitura del Legno a Pettenasco, la chiesa parrocchiale di Armeno, dedicata a Santa Maria Assunta, e la Villa Nigra a Miasino. 
    
Lasciando l’area dei laghi e salendo verso le Valli dell'Ossola, si giunge al Parco Naturale Veglia-Devero. In particolare all'Alpe Devero, frazione di Baceno, dove una passeggiata lungo i rilassanti pascoli di questo piccolo angolo di Piemonte, vicino al confine con la Svizzera, permette di arrivare in poco meno di un'ora in direzione Crampiolo al suggestivo Lago delle Streghe, alimentato da sorgenti sotterranee che rendono lo specchio d'acqua particolarmente limpido. Dall'Alpe Crampiolo il sentiero prosegue verso la vicina diga di Codelago.        

Dalle Streghe alle Fate. Siamo in Valle Anzasca. Da Macugnaga, splendido borgo alpino di origine walser incastonato ai piedi del Monte Rosa, con una breve e facile passeggiata è possibile salire al Lago delle Fate. Si parte dalla frazione di Pecetto, non prima di aver sostato davanti al maestoso Tiglio secolare, che si erge vicino alla Chiesa Vecchia, e si imbocca la via per la Val Quarazza, dove sorge questo specchio d’acqua famoso per i suoi scorci panoramici, per la natura rigogliosa, che lo avvolge e protegge, e per la rete di sentieri che lo raggiungono, ammirando le bellezze paesaggistiche locali.    

Nell’adiacente Valle Antrona è possibile immergersi in un percorso di cicloturismo assolutamente incantevole, che da Antronapiana passa per le rive del Lago di Antrona e giunge al Lago di Campliccioli. Tornando ad Antronapiana si può salire in direzione Alpe Cheggio e Lago dei Cavalli, un suggestivo bacino caratterizzato dalle acque color turchese, trovandosi al cospetto del Parco Naturale dell'Alta Valle Antrona, caratterizzato da paesaggi selvaggi e da imponenti cime.

Con l'autunno torna anche un grande classico, il Treno del Foliage® della Ferrovia Vigezzina Centovalli: 4 ore di magia, tra Italia e Svizzera, per ammirare dal finestrino splendidi paesaggi d'autunno. Dal 14 ottobre all'11 novembre!

Una vacanza nel Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli dell'Ossola si trasforma in un’esperienza che lascia il segno tra natura, relax, benessere, tradizioni e buon cibo.

Sul sito distrettolaghi.it sono disponibili tutte le informazioni su itinerari, novità e percorsi, unitamente al calendario degli eventi in programma, aggiornato quotidianamente.    
 

Le esperienze incluse
Run walk flag
Trekking

PERCORSO SLOW TREK - Sacro Monte di Ghiffa

Lago Maggiore
Run walk flag
Bike

PERCORSO MTB: Nel Parco dei Lagoni di Mercurago

Lago Maggiore
Run walk flag
Trekking

PERCORSO SLOW TREK - Parco Naturale dei Lagoni di Mercurago

Lago Maggiore
Run walk flag
Bike

PERCORSO MTB: Nella valle del Pescone

Lago d'Orta
Run walk flag
Trekking

PERCORSO SLOW TREK - Parco Naturale Veglia-Devero: Devero tra alpe e lago

Valli dell'Ossola
Run walk flag
Trekking

PERCORSO SLOW TREK - Lago delle Fate

Valli dell'Ossola
In caricamento...

Consigliati

Idee per esperienze uniche da vivere tra laghi e monti!

Run walk flag
Trekking

PERCORSO SLOW TREK - Riale e Lago di Morasco

Valli dell'Ossola
Show theater masks
Ville e Giardini

Parco della Rocca Borromea - Arona

Attrazioni turistiche
Show theater masks
Fede

Santuario della Madonna del Boden

Attrazioni turistiche
Show theater masks
Ville e Giardini

Isola Madre - Palazzo e Giardini

Attrazioni turistiche