esempio: 06/07/2022

Mer, 06/07/2022

CANNERO RVIERA - Cenn In Ar Festival

Cannero Riviera riparte dalla cultura con una stagione concertistica e di eventi organizzati dalla Pro Cannero Riviera con il patrocinio e il prezioso sostegno dell' amministrazione comunale:
sarà l'antico nome celtico di Cannero a dare il nome al "Cenn in Ar Festival", letteralmente punta sull'acqua, richiamo forte al legame di questa nuova iniziativa con il territorio del comune dell'Alto Verbano, un territorio da scoprire e rileggere in modo nuovo, attraverso la musica e non solo.
Da maggio a settembre 28 le date in cartellone che in parte riprendono manifestazioni già apprezzate e collaudate da alcuni anni, come i concerti Castello di Note dedicati ad associazioni benefiche del territorio e i Lunedì blues, appuntamenti itineranti estivi nel borgo quest'anno estesi anche ad agosto, dall'altra propongono nuove proposte come un' interessante sezione di musica classica e una di musica jazz con nomi di rilievo nel panorama musicale, oltre a serate di approfondimento dedicate e passeggiate e visite guidate delle frazioni in corrispondenza dei concerti lì organizzati nei giorni delle feste patronali dei piccoli borghi che circondano il capoluogo.
Oltre ai concerti presentati grazie alla consulenza artistica dei maestri Roberto Olzer, Damiano Morellini, Stefano Rapetti, Mario Bartoli e Giorgio Tosi - che si svolgeranno nelle frazioni appunto ma anche nei luoghi sacri della Chiesa e della Grotta, nella caratteristica Piazzetta Affreschi, in Sala Arch. Pietro Carmine affacciata sulla spiaggia bandiera blu e in piazzetta Imbarcadero sul lungolago, alcune interessanti serate di cultura legate al territorio: in luglio le quattro serate di Lunaria, che come le fasi lunari porteranno a scoprire Cannero e dintorni attraverso autori locali, i giardini, i sapori, il legame tra lago e montagna e Cannero segreta, graziosa iniziativa nei cortili segreti della parte orientale del paese, con le associazioni canneresi protagoniste insieme ad artisti e artigiani locali, proposta con un grandissimo successo nel 2019, poi necessariamente interrotta durante la pandemia.
Un progetto ambizioso e articolato per una piccola realtà, ma per cui la prima edizione è considerata il collaudo di un progetto molto più ampio che mira a coinvolgere un vasto target di persone e ad ampliare l'offerta affinché il Festival che quest'anno nasce sia edizione dopo edizione una nuova risorsa che proietti Cannero verso un futuro luminoso, proponendo un'offerta turistica di grande livello, rivolto ad un pubblico di prossimità e agli ospiti italiani e stranieri, legata alla bellezza, la lettura del territorio, la riscoperta delle origini e tradizioni popolari, l'arte e la musica, linguaggio universale per tutti i popoli che potranno in questi numerosi appuntamenti ricreare una sorta di Agorà in cui rincontrarsi.
La serata di apertura sarà sabato 7 maggio alle 20.45 Presso la Chiesa Parrocchiale di San Giorgio con il Concerto dei Biella Gospel Choir.

Il programma completo del Festival:

Sabato 7 maggio 20.45 Chiesa San Giorgio
Presentazione del Festival e Concerto Biella Gospel Choir

Sabato 21 maggio 21.00 Sala Pietro Carmine
Clarionet Ensamble - quartetto di clarinetti

Sabato 11 giugno ore 21.00 Piazza Imbarcadero
Castello di Note - Prando jazz Quintet

Domenica 12 giugno ore 15.00 Piazzetta Affreschi
Ortabrass - quintetto di ottoni

Domenica 26 giugno Donego ore 16.30
Visita guidata della chiesa e la frazione e leggende legate alla notte di San Giovanni
Ore 18 Castello di note - Davide Merlino Vibrafono solo

Lunedì 4-11-18-25 luglio e 1°-8 agosto dalle ore 19.00 in Via Massimo D'Azeglio (centro storico)
Lunedì Blues

Mercoledì 6-13-20-27
Lunaria - Giardini, Arte e Letteratura, Territorio e sapori, di Lago e di Monti-

Sabato 16 luglio ore 21.00 Piazzetta Affreschi
Zebo Orchestra "La favola di Orfeo"

Domenica 17 luglio ore 16.00 Cassino
G. Parma Violoncello solo a seguire visita guidata delle frazioni Cassino e Ponte memorie di pietra e di acque

Sabato 23 luglio ore 21.00 Piazza Imbarcadero
Fabrizio Spadea Latin Jazz Band

Agosto Piazzetta Affreschi
Concerto di pianoforte Chisako Okano

Mercoledì 3 agosto ore 21.00 Piazza Imbarcadero
Elisa Marangon Jazz Quartet

Domenica 7 agosto ore 17.00
passeggiata Orti e giardini e racconti verdi e ore 18.00 R. Cavallo, Arpa solista

Domenica 21 agosto ore 17.00 Oggiogno
Duo Libertango a seguire visita guidata della frazione e merenda

Sabato 3 settembre ore 21.00 Chiesa San Giorgio
Quartetto d'archi Milano

Domenica 4 settembre ore 18.00 Grotta di Lourdes
PentaNova Brass Quintet

Domenica 18 settembre ore 18.00 Chiesa di San Giorgio
Baroque trio trombe e organo

Sabato 24 settembre ore 21.00 Sala Pietro Carmine
Zebo Orchestra "Scaramella e il Lanzichenecco"

Copertina Cannero Riviera_9.jpg

E-mail: cannero@distrettolaghi.it
Sito internet: http://www.cannero.it
Tel: +39 0323 788943

Mer, 06/07/2022

BAVENO - Concerto del corpo musicale di Baveno

Concerto del corpo musicale di Baveno

Mercoledì 6 luglio 2022, ore 21.00
Piazza San Pietro a Oltrefiume
Concerto del Corpo Musicale di Baveno
.

Ingresso libero e gratuito.

Organizzazione a cura di Corpo Musicale di Baveno.

E-mail: info@bavenoturismo.it
Sito internet: http://www.bavenoturismo.it
Tel: +39 0323 924632

Mer, 06/07/2022

CANNOBIO - Spettacolo scuola di danza "Dance Factory"

Spettacolo scuola di danza "Dance Factory"

Serata all'insegna della danza, mercoledì 6 luglio dalle 21.00 alle 23.00 sul lungolago di Cannobio:

In caso di pioggia lo spettacolo di danza sarà rimandato.

E-mail: info@turismocannobio.it
Sito internet: http://www.turismocannobio.it
Tel: +39 0323 71212

Mer, 06/07/2022

VERBANIA - Concerto pop coro in musical

6 luglio ore 21,00 - Mausoleo di Verbania Pallanza
concerto POp Coro "In Musical" - Cannero Riviera Direzione Barbara Billet e Paolo Frigerio

E-mail: info@associazionecoripiemontesi.com
Sito internet: http://www.associazionecoripiemontesi.it
Tel: +39 0323/496313

Gio, 07/07/2022

VERBANIA - Aspettando la luna piena

Verbania - serate dedicate alla luna.jpg

E-mail: turismo@comune.verbania.it
Sito internet: http://www.comune.verbania.it
Tel: +39 0323 503249

Gio, 07/07/2022

STRESA - Peabody Children's Chorus

Peabody Children’s Chorus
Giovedì 07 luglio 2022
ore 21.00 - Chiesa SS Ambrogio e Theodulo, Via Principessa Margherita 1

Diretto dal Maestro: Doreen Falby
Accompagnatore: Bradley Permenter
Eseguono musiche di Vivaldi - Puccini - Gastoldi

Ingresso libero

STRESA_peabody_stresa.jpg

E-mail: info@stresaturismo.it
Sito internet: http://www.stresaturismo.it
Tel: +39 0323 30150 Ufficio Turistico

Ven, 08/07/2022

ORTA SAN GIULIO - XXII ediz. Orta Festival 2022: Piano Solo, Duo and Trio

XXII ediz. Orta Festival 2022: Piano Solo, Duo and Trio

Venerdì 08 luglio 2022
Orta San Giulio, Chiesa S. Maria Assunta - ore 21.00

Aleksandar Madžar - pianoforte
Hans Liviabella - violino
Matteo Pigato - violoncello

Ludwig van Beethoven (1770-1827)
Sonata in sol minore n. 19 Op. 49 n.1
Sonata in re minore n. 17 Op. 31 n. 2

Claude Debussy (1862-1918)
Sonata in sol minore per violino e pianoforte
Johannes Brahms (1833-1897)
Trio in si maggiore op. 8 per pianoforte, violino e violoncello

Anche questa Edizione di Orta Festival vedrà la presenza del grande pianista serbo Aleksandar Madžar. Siamo orgogliosi di ritrovare questo interprete dalla musicalità poetica unita a una scrupolosa ricerca della perfezione tecnica e dal curriculum ricco di riconoscimenti e di prestigiose collaborazioni con orchestre e direttori (Berliner Philarmoniker, Royal e BBC Philarmonics, André Previn, Ivan Fischer, Zubin Mehta) e con grandi solisti (Julia Fischer, Juliane Banse, Henning Kraggerud). E proprio in questo concerto ci regalerà un programma nella duplice veste di solista e camerista, in compagnia di Hans Liviabella, uno dei violinisti italiani più interessanti della sua generazione.
Le straordinarie capacità artistiche di Liviabella sono il risultato della sua versatilità e passione per la musica, della genuina qualità del modo di suonare e della bellezza delle sue esibizioni.
Partner al fianco di artisti come Alexander Lonquich, Ivo Pogorelich e Julian Rachlin, è il primo violino del quartetto Energie Nove.
Suona un violino Antonio Stradivari del 1708.
Il vario programma della serata, che si aprirà con due delle 32 Sonate per pianoforte di Beethoven, vedrà aggiungersi il violino di Hans Liviabella nell’armoniosa fusione con il pianoforte della Sonate di Debussy, per concludersi nella formazione di Trio con l’aggiunta del violoncello di Matteo Pigato (prezioso camerista al fianco di rinomati artisti) nell’esecuzione del capolavoro brahmsiano op. 8.

Biglietti

Ingresso € 15
Ridotto € 10 (under 25)
Abbonamento 6 concerti € 75
Biglietti in vendita la sera del concerto a partire dalle ore 20.00
I biglietti dei concerti del 1 e del 17 luglio presso la Basilica dell’Isola di San Giulio saranno venduti in piazza Motta ad Orta San Giulio nei pressi dell’imbarcadero.
Nessun servizio di biglietteria sarà effettuato sull’Isola di San Giulio.
Il costo del servizio battello non è incluso.

In allegato il programma completo.

E-mail: ortafestival@fastwebnet.it
Sito internet: http://www.ortafestival.it
Tel: +39 02 33103962

Ven, 08/07/2022

VERBANIA - Canta e ridi con i legnanesi

Canta e ridi con i legnanesi

Per la prima volta, fin dalla nascita della Compagnia, i personaggi della Teresa, la Mabilia e il Giovanni si trovano a condividere il palco con una formazione musicale dal vivo come l’ORCHESTRA MATTIA BENZI: è così che nasce uno spettacolo totalmente nuovo e innovativo, tutto italiano e per tutte le generazioni, in cui l’equilibrio tra musica e comicità la fanno da padrone. In scaletta scene esilaranti nuove e d’archivio de I Legnanesi, brani famosissimi della canzone leggera italiana e i brani più conosciuti dell’Orchestra Matteo Bensi, formazione musicale nata nel 2017 di cui fanno parte sette musicisti e una voce femminile, da allora in tour in tutta Italia con concerti in piazze, teatri e locali da ballo. Dal 1949 I LEGNANESI si sono affermati come interpreti della tradizione teatrale italiana ritagliandosi, in oltre 60 anni di attività, un ruolo di spicco che ha consentito loro di consolidare un successo sempre crescente di pubblico e critica.
La compagnia de I LEGNANESI nasce all’oratorio di Legnarello (a Legnano) su idea di Felice Musazzi costretto,da una disposizione del Cardinale Schuster che vietava le rappresentazioni teatrali promiscue, a far interpretare i ruoli femminili da uomini travestiti: da qui ha origine la composizione esclusivamente maschile della Compagnia. L’idea vincente di Musazzi fu quella di raccontare al pubblico le storie di paese, del quotidiano, con le loro gioie e i loro dispiaceri, in dialetto, caratteristica che rese unica la Compagnia. Con le sue “maschere lombarde” presenti fin dalla prima rappresentazione Teresa e Mabilia (un irresistibile Musazzi e uno strabiliante Tony Barlocco) - che insieme a Giovanni compongono la strampalata famiglia Colombo -, la Compagnia ha fatto divertire la Lombardia e non solo, creando un fenomeno di costume che attraversa generazioni. Oggi, con più di 160 recite in oltre 30 teatri nell’ultima stagione, che coinvolgono 160.000 spettatori ogni anno in tutta Italia, I LEGNANESI, grazie al beneplacito della Famiglia Musazzi, continuano così a presentare la loro comicità sotto l’egida del nome del fondatore, per continuare il percorso tracciato in oltre 60 anni di storia.

E-mail: info@ilmaggioreverbania.it
Sito internet: http://www.ilmaggioreverbania.it
Tel: +39 0323 542600