esempio: 22/10/2020

Ven, 23/10/2020

VERBANIA - "Piacere Cultura - dalla crescita personale alla crescita economica"

PIACERE CULTURA. A Verbania al Maggiore tre appuntamenti dedicati alla cultura

Si apre venerdì 23 ottobre PIACERE CULTURA – dalla crescita personale alla crescita economica, una serie di tre incontri presso il Centro Eventi Il Maggiore di Verbania per approfondire l’ambito culturale e le sue possibili declinazioni. Due lectiones magistrales nel tardo pomeriggio e une serata dedicata al racconto scenico compongono la rassegna che vede la partecipazione del Professor Maurizio Vanni, Museologo, storico dell’Arte e Specialista in Governance museale. La partecipazione agli incontri potrà avvenire in loco oppure in streaming attraverso un apposito link. In entrambi i casi è necessaria la prenotazione.

Il progetto nasce grazie alla collaborazione del Centro Eventi Il Maggiore, del Comune di Verbania, di Verbania Capitale Italiana della Cultura 2022, dell’Università del Piemonte Orientale, di Ars.Uni.Vco e Regione Piemonte.

Gli incontri, a ingresso gratuito, sono aperti a tutti, in particolare ci rivolgiamo alle scuole, ai loro studenti e docenti, e alle associazioni che possono trovare degli spunti di riflessione interessanti e utili per le loro attività.
Dato il numero limitato di posti a disposizione nel rispetto delle normative anti-contagio (capienza massima 200 posti per la lectio magistralis e 196 posti per il racconto scenico), per poter partecipare è obbligatorio prenotarsi online entro le ore 18.00 del giorno antecedente l’evento al seguente link: https://forms.gle/EAqurBLmp36rWwze8.
Nel caso in cui si desideri assistere da remoto, sarà possibile seguire la diretta degli eventi attraverso un link che verrà fornito a seguito della prenotazione.

PIACERE CULTURA – dalla crescita personale alla crescita economica vedrà la sua inaugurazione venerdì 23 ottobre alle ore 17.30 presso il foyer de Il Maggiore con la Lectio Magistralis IL TURISMO UMANISTICO TRA CULTURA E IMPRESA – il museo e il teatro diventano destinazioni. Fare turismo significa fare affari. L'attività turistica richiede strategie simili a quelle di un'impresa privata che, di volta in volta, asseconda i cambiamenti sociali e culturali modificando i prodotti e le modalità per comunicarli. I nuovi obiettivi degli specialisti di settore diventano le persone che vengono profilate e poste al centro dell'attenzione. La sfida tra le diverse destinazioni è una questione di esperienza. I nuovi concept delle strutture culturali diventano destinazioni nel momento in cui si concentrano sul benessere dei visitatori. Solo un territorio che riesce a mettere a sistema l'offerta culturale, può arrivare a concepire quel “turismo lento e sostenibile”.

Il secondo incontro, in programma venerdì 20 novembre alle ore 17.30 presso il foyer de Il Maggiore, sarà tutto dedicato all’ambito museale con la Lectio Magistralis LA NUOVA MUSEOLOGIA – La crescita sostenibile di un museo. Le relazioni con il territorio, con il sociale, con l’ambiente e con la salute&benessere. Di fronte a fenomeni naturali o sociali razionalmente inspiegabili, solitamente teniamo due atteggiamenti: ci rivolgiamo al soprannaturale o scegliamo la fuga mentale dimenticandoci che, spesso, l'incertezza è anche trampolino verso inimmaginabili opportunità. E se trovassimo nei musei e nella cultura le risposte nel momento in cui si prende coscienza che “nulla sarà più come prima”? E se la struttura museale diventasse una piattaforma quotidiana dove condividere nuovi stili di vita? I musei devono cambiare con le persone. Le persone devono trovare nei musei risposte a domande che ancora non hanno formulato.
In occasione di questa conferenza sarà presentato il libro “La Nuova Museologia. Le opportunità nell'incertezza. Verso uno sviluppo sostenibile” (Celid Editore 2020) di Domenico PIRAINA e Maurizio VANNI

Venerdì 11 dicembre alle ore 21.00, per chiudere questa serie di incontri viene proposto, in sala teatrale, il racconto scenico dal titolo VANITAS – L’inganno del tempo – L’arte racconta. Gli attori Cataldo Russo e Francesco Bargi, accompagnati dal violinista Francesco Carmignani, accompagneranno il pubblico in una riflessione sul tempo. Senza averne certezza scientifica assoluta, su questa terra ognuno di noi è consapevole che la vita ha un inizio e una fine, ma è altrettanto cosciente che siamo parte di un Tutto che ci sovrasta, che ci accompagna in dimensioni prive di riferimenti spazio-temporali convenzionali, che ci fa percepire mondi che il solo senso della vista non sarebbe in grado di mostrare. Potremmo definire il tempo, come la dimensione nella quale si concepisce e si misura il trascorrere degli eventi che ricadono sotto la sua coniugazione –passato, presente e futuro – e secondo una o più figure geometriche. Non possiamo negare che la percezione che abbiamo del tempo determina il nostro modo di pensare, di essere e di fare: ad esempio, il solo fatto di credere che la nostra vita abbia un tempo limitato, oltre il quale nulla esiste, incide notevolmente sulle nostre modalità di rapportarci ai valori dell'esistenza. La nostra vita si basa su concezioni relative al concetto di tempo. E chi, se non gli artisti, poteva raccontare meglio il rapporto tra il tempo e l'uomo.

E-mail: info@ilmaggioreverbania.it
Sito internet: http://www.ilmaggioreverbania.it
Tel: +39 329 6434100

Sab, 24/10/2020 - Dom, 25/10/2020

VERBANIA - "Nasce il Parco Letterario Nino Chiovini"

Sabato 24 ottobre verrà presentato ufficialmente il progetto promosso da Parco Nazionale Val Grande e Associazione Casa della Resistenza in collaborazione con Paesaggio Culturale Italiano, la società che ha dato vita alla rete nazionale di Parchi Letterari: nascerà dunque anche nel VCO, primo sull'intero territorio piemontese, un Parco Letterario, dedicato alla figura di Nino Chiovini, partigiano, storico e scrittore verbanese, protagonista nel campo della ricerca etno-antropologica, storico-geografica, socio-economica della Val Grande e del suo territorio, nonché scrittore dalla riconosciuta valenza letteraria.

Sabato 24 ottobre, ore 16.30
Casa della Resistenza, Verbania Fondotoce
Istituzione del Parco Letterario Nino Chiovini
Firma della Convenzione tra Paesaggio Culturale Italiano, Parco Nazionale Val Grande e Associazione Casa della Resistenza

Domenica 25 ottobre
In occasione della ristampa de “Le ceneri della fatica” – Edizione speciale di Libri in cammino (XV edizione)
Nei Luoghi di Nino Chiovini
Escursione aperta a tutti con dedicata alla scoperta dei luoghi vissuti ed esplorati dal nostro autore e presentazione del volume all’Alpe Aurelio (Vrei in dialetto)
Letture dai testi di Nino Chiovini
Ritrovo ore 9.00 a Miazzina, piazza del Municipio
Pranzo al sacco
Rientro previsto intorno alle ore 16.30

Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria su http://www.parcovalgrande.it/eventi_dettaglio.php?id=82782
Verranno garantite la distanza interpersonale e le disposizioni preventive emergenza COVID-19

E-mail: rossonumerodue@gmail.com
Tel: +39 347 0890846

Sab, 24/10/2020 - Dom, 25/10/2020

CRODO - "BiancoLatte"

BiancoLatte torna a Crodo il 24 e 25 ottobre, solo con escursioni autunnali e menù speciali nei ristoranti.
Un'edizione decisamente contenuta (annullate la mostra-mercato, la Merenda Sinoira e la marchiatura del Bettelmatt) con escursioni guidate e delizie da gustare nei ristoranti.
Sono state confermate le attività con le guide e le occasioni di gusto presso i ristoranti del territorio crodese, che proporranno sabato e domenica menù speciali per valorizzare i prodotti caseari a km0.
Il territorio di Crodo e delle sue incantevoli frazioni è ancora incontaminato e preservato, tanto nella sua natura quanto nelle tradizioni gastronomiche: quale miglior modo, dunque, per scoprire queste due anime se non partecipando ad una o più escursioni guidate che abbinano la scoperta del territorio alla degustazione di miele, tisane e zafferano a km0?
Saranno complessivamente sei le escursioni guidate da esperti accompagnatori naturalistici: due itinerari giornalieri e quattro di mezza giornata, con prenotazione obbligatoria e posti limitati. I percorsi sono adatti a tutti, con grado di difficoltà facile o medio, e toccano alcuni degli angoli più affascinanti del territorio, oltre a permettere di visitare meravigliose frazioni in pietra e piccole realtà museali di montagna non sempre aperte al pubblico.
Infine, alcuni produttori locali di miele, formaggio, frutta, tisane e altre golosità tipiche apriranno i propri punti vendita nella giornata di domenica 25 per accogliere i visitatori in totale sicurezza: sarà in questo modo almeno parzialmente confermata la possibilità di acquistare prodotti locali, nonostante l'annullamento dell'attesa mostra-mercato.

E-mail: cerettifilippo@gmail.com
Sito internet: http://www.crodoeventi.it
Tel: +39 340 9349673

Sab, 24/10/2020

CANNOBIO - "Terra d’arte e terra d’orto nel segno di Terra Madre"

“Dalla terra alla Terra…dare forma al pensiero” è il titolo della mostra di Pino Deodato a Palazzo Parasi, in chiusura il 25 ottobre a Cannobio. L’artista conduce il visitatore a comprendere ed esaltare il rapporto uomo-natura, nella sua semplicità e nella sua complessità, attraverso l’impiego di terracotta, ingobbio e forme ispirate al kokedama.
Il corretto impiego della terra, la sua preparazione e le buone pratiche per il mantenimento della fertilità sono argomenti di grande attualità. Un buon utilizzo di questa risorsa è la premessa indispensabile per garantire soddisfazione e salute all’ortolano. Nello stesso tempo è un gesto di rispetto verso Madre Terra e un piccolo, ma importante, contributo all’ottimizzazione delle risorse. Carlo Pagani e Mimma Pallavicini (il Maestro Giardiniere e la famosa penna del verde e della natura) svelano alcuni segreti per preparare il nostro orto e la sua terra all’inverno, in attesa di una primavera fruttuosa.
Programma:
- alle ore ore 14.30 ci sarà la visita guidata alla mostra “Dalla terra alla Terra…dare forma al pensiero” presso Palazzo Parasi (a numero chiuso, su prenotazione);
- alle ore 15.30 si terrà “L’orto e la sua terra”, incontro con Carlo Pagani e Mimma Pallavicini e la video proiezione di “Dalla terra alla Terra…dare forma al pensiero” presso il Teatro Nuovo;
- alle ore 17.30 ci sarà la visita guidata alla mostra “Dalla terra alla Terra…dare forma al pensiero” presso Palazzo Parasi (a numero chiuso, su prenotazione).
L’evento è organizzato in collaborazione con Condotta Slow Food Lago Maggiore e Verbano Associazione Culturale Gabaré nell’ambito di Terra Madre 2020/21.

E-mail: ufficiocultura@cannobio.net
Sito internet: http://www.cannobio.net
Tel: + 39 0323 738212

Sab, 24/10/2020

VERBANIA - Un Paese a Sei Corde presenta "Aldo Mella Trio"

Un Paese a Sei Corde/Master 2020 presenta Aldo Mella Trio
Sabato 24 Ottobre – Ore 21.00 - Ingresso 5,00 euro

Sabato 24 Ottobre si esibirà l’Aldo Mella Trio (Aldo Mella, Roberto Bongianino e Pietro Ballestrero) in un concerto organizzato in collaborazione con Piemonte dal Vivo e Torino Jazz Festival Piemonte.
Prenotazione obbligatoria all'indirizzo

Jazz e tradizione popolare, improvvisazione ed esperimenti: questo è Animalunga, un bellissimo progetto del contrabbassista Aldo Mella e del fisarmonicista Roberto Bongianino che, insieme ai pianisti Alberto Tafuri prima e Fabio Giachino in una seconda versione del gruppo, hanno inciso due lavori discografici intitolati "Il mio posto nel mondo" e "Market Polka". La terza formazione di Animalunga è invece chitarristica: sono le corde di nylon di Pietro Ballestrero ad aggiungere un suono nuovo alle atmosfere uniche di questo gruppo. Il trio si è esibito per la prima volta a dicembre 2018 per il festival JAZZ VISIONS e nell’estate 2019 per il PERINALDO FESTIVAL.

Formazione attuale:
Roberto Bongianino: fisarmonica e bandoneon
Pietro Ballestrero: chitarra classica e acustica
Aldo Mella: contrabbasso

E-mail: lafinestrasullago@libero.it
Tel: +39 335 5716654

Dom, 25/10/2020

STRESA - "Family Run", corsa podistica non competitiva al Parco Pallavicino

Corsa podistica non competitiva aperta a tutti di 6 Km su percorso collinare (sterrato), da svolgersi interamente all'interno del Parco Pallavicino.
Con ritrovo a partire dalle 9.00. Parte del ricavato della manifestazione verrà devoluto in beneficenza.

La manifestazione inizialmente prevista il 4 ottobre è stata rinviata a DOMENICA 25 OTTOBRE.

Per info e iscrizioni: Roberto Donghi al 347 / 46 67 580 / Ufficio Turistico "Città di Stresa" al tel: 0323 31308
Pacco gara - premi a estrazione.

E-mail: info@stresaturismo.it
Sito internet: http://www.stresaturismo.it
Tel: +39 0323 31 308

Dom, 01/11/2020

ARONA - VERBANIA - "Sportway Lago Maggiore Marathon"

***A causa del collasso della Statale 33, al km 5.5 appena fuori dal centro di Arona in direzione Stresa avvenuto causa maltempo alla fine di settembre, comunichiamo che non sarà possibile far disputare l’evento sul percorso annunciato in questi mesi, che prevedeva la partenza della maratona da Arona con arrivo a Verbania.***

SPORTWAY LAGO MAGGIORE MARATHON: UN COMPLEANNO DAVVERO SPECIALE!

Si correrà domenica 1 novembre 2020
PARTENZA E ARRIVO - Viene quindi annunciato che tutte le partenze delle tre distanze previste, dunque Maratona, 33 KM e Mezza Maratona, vedranno la partenza a Verbania, così come sempre avvenuto negli scorsi anni.
La distanza di Mezza Maratona vedrà invece l’arrivo a Stresa, mentre le altre due distanze faranno ritorno a Verbania dove dunque, come sempre, ci sarà la tanto agognata FINISH LINE.

PROTOCOLLI - Un contrattempo questa variazione di percorso che non pregiudica il divertimento e la voglia di correre insieme sul percorso più panoramico d’Italia come recita da sempre il claim dell’evento. Anche con questo percorso e la nuova zona di partenza verranno ovviamente rispettate tutte le normative sanitarie per il Covid-19 così come il protocollo ufficiale FIDAL in vigore.

Sport PRO-MOTION A.S.D. invita i podisti a venire a vivere una giornata di adrenalina, festa e sport in totale sicurezza.

E-mail: LMM@pro-motion.it
Sito internet: http://WWW.LAGOMAGGIOREMARATHON.IT
Tel: +39 0323 919 861

Dom, 15/11/2020

VIGNONE - "L'essenziale è Barocco" - "CONCERTO SEICENTO MISTICO"

Nell’ambito della rassegna regionale “L’essenziale è Barocco” – Anno del Barocco piemontese, vi presentiamo gli eventi a cura di Rete Unione Lago Maggiore con il contributo di Ghiffa In Musica, con il contributo di Fondazione Comunitaria VCO. In collaborazione con i Comuni e le Associazioni dei Musei dell’Alto Verbano e l’Associazione la Degagna di San Martino (Vignone), con la collaborazione scientifica di Ivana Teruggi, Stefano Martinella e, per la parte musicale, di Luisa Erra (Associazione Controcanto).

ORE 16
Concerto “Seicento mistico” clavicembalo, violino, violoncello e soprano
In occasione della festa patronale di San Martino

E-mail: rete@unionelagomaggiore.it
Sito internet: http://www.unionelagomaggiore.it/
Tel: +39 0323 840908

Mar, 01/12/2020 - Gio, 31/12/2020

VERBANIA PALLANZA - "BAROCCO 2020", 12° Abendmusiken 2020 - EVENTO DA CONFERMARE

La stagione concertistica ABENDMUSIKEN si presenta come un appuntamento ben radicato sul territorio caratterizzato per una tipologia di proposta sempre più di qualità rivolta alla musica antica e barocca. Gli elementi cardine della stagione sono fondamentalmente due:
1. La proposta di una stagione concertistica di musica di alto livello
2. La vocazione “europea” (la maggior parte dei concertisti proviene da paesi dell'Unione Europea), così da creare un circolo virtuso in cui il lago Maggiore viene conosciuto all'estero e la nostra realtà locale si lascia “contaminare” da artisti di fama internazionale.

Domeniche di Avvento – inizio ore 16.30, ingresso libero

E-mail: corosanleonardo2005@libero.it
Sito internet: http://www.corosanleonardopallanza.it
Tel: +39 348 7955014