15 - 17 Sep

GHIFFA - Sacre Selve: cultura natura spiritualità (1^Ed.)

POSTER_Sacre_Selve_70x100_x_visione_11 agosto_page-0001 (1)-min.jpg
Il Festival “SACRESELVE”, alla sua prima edizione, si svolgerà dal 15 al 17 settembre al Sacro Monte di Ghiffa. E’ stato ideato per celebrare i vent’anni dalla nomina a Sito UNESCO del Sacro Monte della SS. Trinità di Ghiffa: un luogo a cui è stata riconosciuta la bellezza paesaggistica, la ricchezza botanica dell’area boscata, la storia artistica, antropologica e devozionale. Il Festival intende promuovere questo straordinario patrimonio attraverso un programma di eventi che valorizzano il territorio per gli aspetti naturalistici, culturali e spirituali. Il termine «sacro», inteso nel suo valore etimologico e semantico, indica propriamente la qualità di quei fenomeni ed elementi naturali che suscitano nell’animo umano un senso di mistero e di smarrimento poiché percepiti come “separati”, “altri da sè”. Presso tutte le culture e le civiltà antiche, i monti, le grotte, le fonti, le selve sono state sentite come sacre e quindi oggetto di venerazione. È prima di tutto la “sacralità” della natura. Non a caso il sacro nasce come dimensione semplicemente e squisitamente umana, come esperienza che l’uomo, in quanto tale, fa sul piano psicologico, culturale e antropologico. Attorno al nucleo del Monte, infatti, si sono creati nel corso del tempo spazi legati non solo alla fede, ma anche all’incontro, al ristoro e alle popolari fiere. Il sentiero natura “Segni sulla pietra” porta a scoprire alcune tra le più interessanti testimonianze dell’antropizzazione antica di questo territorio. Il nostro impegno e desiderio è quello di proseguire nella tutela del paesaggio, delle opere artistiche e architettoniche per preservare e consegnare alle generazioni future un patrimonio d’incomparabile bellezza.

Programma:

VENERDÌ 15 SETTEMBRE
18.00 Saluti istituzionali e aperitivo a cura del Ristorante SS. Trinità.

18.3O presso Cappella dell’Incoronata
Dalla parte della natura. Mostra Fotografica di Fulvio Ventura
Fulvio Ventura (Torino 1941–Ghiffa 2020) è stato un maestro della fotografia italiana. Iniziò la sua carriera sul finire degli anni Sessanta come allievo di Ugo Mulas e successivamente compagno d’avventura dei più famosi Ghirri, Guidi e Basilico. Dopo un breve periodo di reportage, dal 1972 si dedicò alla fotografia di ricerca, soprattutto con immagini di paesaggio. La natura del Lago Maggiore diventa il suo soggetto prediletto: cieli, nuvole, nebbie, acqua, colline, alberi, boschi.

2O.45 presso Terrazza davanti al Santuario
Sacro Minore. Incontro con Franco Arminio
Franco Arminio negli ultimi anni ha messo a punto un modo assai originale di portare in giro la poesia. Non è uno spettacolo teatrale, non è un dialogo coi lettori, ma un po’ tutte queste cose intrecciate assieme. La sua si potrebbe definire una cerimonia lieta e pensosa: c’è spazio per il nostro lato dolente, come se ogni incontro fosse una sorta di federazione delle nostre ferite, e c’è spazio per la voglia di lietezza e di comunità che non possiamo più permetterci di trascurare. Arminio ha costruito con Sacro minore un calibrato e assai originale breviario poetico con l’intento struggente di affermare il sacro unicamente con quello che c’è intorno a noi: un filo d’erba, una lumaca, una radiografia.

SABATO 16 SETTEMBRE
14.3O–19.OO presso Diversi punti nell’area monumentale
Fiera e Laboratori (laboratori adatti a tutte le età)
-Mercato del Libro usato con edizioni rare e fuori catalogo.
Libreria Alpe Colle
-Esposizione di FranZine, pubblicazioni indipendenti in edizione limitata sul tema degli alberi, dei muschi e licheni, scatoline botaniche.
Francesca Habe con gli illustratori Jeugov e Federico Blu di Prussia
-Degustazione di mieli ed esperienza d’osservazione con la gabbia di volo.
Associazione Apicoltori Alto Verbano – Val Grande
-Esposizione di cappelli della storica Fabbrica Panizza di Ghiffa (1881-1981).
Laboratorio di creazione e decorazione di cappelli in panno di feltro.
Rete Museale Alto Verbano
-Laboratorio di incisione e stampa con uso del torchio calcografico.
Brunitoio – Officina di incisione e Stampa in Ghiffa

Durante tutta la giornata il personale preposto può indirizzarvi alla visita del complesso monumentale. È possibile degustare prodotti tipici a cura del Ristorante SS. Trinità, del food track Siamo Fritti e dell’Associazione Apicoltori Alto Verbano-Val Grande. Selezione di birre artigianali a cura dei Mastri del Lago.

2O.45 presso Terrazza davanti al Santuario
Lectio di Stefano Mancuso sulla Botanica
Scienziato e divulgatore, Stefano Mancuso è tra le massime autorità mondiali impegnate a studiare e divulgare una nuova verità sulle piante, creature intelligenti e sensibili capaci di scegliere, imparare e ricordare. Professore ordinario presso l’Università di Firenze e ordinario dell’Accademia dei Georgofili, dirige il Laboratorio Internazionale di Neurobiologia Vegetale con sedi a Firenze, Kitakyushu, Bonn e Parigi.

22.45 presso Terrazza davanti al Santuario
Sacri Monty – DJ set
Filippo Ripamonti, aka Mr. Monty è compositore e arrangiatore di diversi progetti musicali, dalla musica elettronica e Hip hop alle colonne sonore per film e audiolibri. Fa parte dei Collettivi MIGMA e FuckPop, lavora come compositore ed arrangiatore presso lo studio URSA Major. Nel 2022 rilascia il suo primo Ep “Pogona” esportando il suo live set a Bologna Milano e Seoul.
Associazione 21 Marzo in collaborazione con MIGMA Collective

DOMENICA 17 SETTEMBRE
SPORT IN NATURA

6.3O– 8.OO Yoga all’alba
Pratica di yoga in gruppo. Questa esperienza preziosa invita a scoprire nuovi strumenti per migliorare la quotidianità e trovare serenità interiore: abbandonare doveri e competitività, per abbracciare una pratica lenta e meditativa. Yoga con Sisa.

9.OO–12.3O
Trekking tra i sentieri del Sacro
Trekking alla scoperta del percorso archeologico con le incisioni rupestri e i massi coppellati.
Itinerario: Sacro Monte Ghiffa, Caronio. Sentiero Archeologico e ritorno.
Lunghezza percorso: km 8 – Dislivello: m 300 Tempo percorrenza totale: 3 ore Difficoltà: T (turistica)*.
Percorso guidato da Marcello Totolo AE Scuola Escursionismo Sezioni CAI Est Monte Rosa. Divulgazione scientifica sulle testimonianze archeologiche a cura di Antonio Biganzoli.

Evento con prenotazione consigliata (

sacreselve@gmail.com'); // --> //-->

) per un massimo di 40 partecipanti. Obbligatorio l’uso di scarponcini da trekking; consigliati i bastoncini da trekking, pantaloni lunghi, borraccia. Per ogni partecipante è consigliata un’assicurazione infortuni individuale e personale. L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali infortuni e danni a persone o cose.

15.3O–17.OO presso Terrazza davanti al Santuario
Tra cielo e terra. Incontro con Maria Chiara Giorda e Stefania Palmisano
Un incontro in forma di dialogo per confrontarsi sull’affascinante legame tra religione, natura e spiritualità. Maria Chiara Giorda insegna Storia delle religioni all’università di RomaTre e si occupa di pluralismo religioso e spazi pubblici. Stefania Palmisano è professoressa associata presso il Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino.

Tutti gli eventi sono gratuiti e senza prenotazione. Il Festival si svolgerà anche in caso di cattivo tempo nelle aree al coperto e porticate dell’area monumentale del Sacro Monte.

Programma dettagliato in allegato

Veranstaltungsmanager
Comune di Ghiffa, Rotary, Le Vie dei SacriMonti & Ventennale del Sacro Monte
Telefon
+39 0323 59870