Escursionismo e Trekking
print this page

Traversata della Val Grande, da Malesco a Premosello

Località dell’escursione
Val Grande (VB)

Punto di partenza
Fondo Li Gabbi m. 1256 s.l.m.

Punto di Arrivo
Colloro (Premosello Chiovenda) m.530 s.l.m.

Difficoltà
Difficile. Escursione da percorrere in due giorni. Necessità di bivaccare per una notte

Periodo
Primavera, estate, autunno. Gita praticabile solo con l’accompagnamento di una guida qualificata.

Accesso stradale
Da Domodossola seguite la strada statale della Valle Vigezzo per circa 20 Km raggiungendo Malesco. Proseguite in direzione di Finero. Trecento metri dopo la piazza della chiesa, svoltate a destra sulla strada che vi porta in Val Loana. La percorrete per circa 5 Km sino al termine di Fondi Li Gabbi, dove potete lasciare l’auto in un ampio parcheggio.

Descrizione dell’itinerario
Da Fondi li Ghebighebi in Val Loana, si sale alle belle baite all’alpe Scaredi m.184 s.l.m., che è la “porta orientale” della Val Grande. Da qui, dopo una rigenerante sosta, si incomincia a scendere lungamente la Val Portaiola per raggiungere In La Piana, nel cuore dell’Alta Val Grande. Qui In la Piana, avviene il bivacco notturno. Si attraversa il prato dell’alpeggio e si aggirano nella faggeta le pendici del Mottac per addentrarci nella Val Gabbio, dove per faticosa salita si arriva prima alla la Colletta m.1275 s.l.m., quindi l’Alpe Serena e infine alla Colma di Premosello m.1728 s.l.m., la “porta occidentale” della Val Grande. Una ripida discesa senza respiro ci porta agli alpeggi dell’alpe La Motta e all’alpe La Piana e finalmente a Lut. Da Lut seguiamo la strada rurale fino a Colloro.

Informazioni turistiche
Parco Nazionale della Val Grande
Tel. 0324 87450 -

- www.parcovalgrande.it
Ufficio Turistico di Malesco: Via Ospedale 1 - 28854 Malesco
Tel. 0324 929901 -

Noleggio attrezzatura: www.montagnamente.it - 320 2215962

CONTATTA DIRETTAMENTE L'UFFICIO TURISTICO DI MALESCO CLICCANDO QUI

E