Lun, 18/02/2013
print this page

Sul Lago Maggiore le imperdibili esposizioni di camelie e agrumi

Con l’arrivo della primavera la visita alla 47ª Mostra Nazionale della Camelia di Verbania e di Cannero Riviera offre lo spunto per soggiornare sul Lago Maggiore alla scoperta dei più antichi e recenti esemplari di questa pianta dalle splendide fioriture.

Come ogni anno, migliaia di visitatori italiani e stranieri, collezionisti e appassionati del verde, si daranno appuntamento il 23 e 24 marzo a Villa Giulia per ammirare centinaia di varietà di camelie coltivate da duecento floricoltori del Consorzio Fiori Tipici del Lago Maggiore nell’area dove queste piante, di origine cinese e giapponese, hanno trovato clima e terreno ideali per acclimatarsi. Oltre 15.000 i visitatori nel 2012. Il programma prevede l’esposizione di trecento varietà rare e insolite di camelie; mostra di composizioni floreali; mostra mercato di camelie a cura dei floricoltori; punto vendita di libri a tema floreale; laboratorio didattico per bambini; laboratorio di coltivazione di camelie per adulti (su prenotazione); degustazione di tè che si ricava dalle foglie di camellia sinensis.
Da non perdere (su prenotazione) le visite guidate da esperti alle collezioni di camelie custodite nei giardini botanici di eccezionali ville e isole. L'appuntamento verbanese è collegato, nella promozione congiunta, alla Mostra della Camelia di Cannero Riviera (ca. 15 km da Verbania) che si svolge nelle stesse date. In programma: esposizione di camelie, punti vendita di camelie, libri, profumi e cosmetici alla camelia, escursioni, crociere intorno al Castelli di Cannero. Info sugli eventi: Ufficio Turismo Verbania Tel. 0323 503249; Pro Loco Cannero Riviera Tel. 0323 788943.

Merita una visita anche il Parco degli Agrumi, inaugurato lo scorso anno, magari in occasione della manifestazione “Gli agrumi di Cannero Riviera”, che quest'anno si terrà il 16 e 17 marzo 2013. Nato da un progetto di collaborazione tra il Comune di Cannero Riviera e l’Università degli Studi di Torino, il parco è volto al recupero della tradizione agricola locale e ad un’indagine scientifica approfondita sulle caratteristiche morfobiologiche degli agrumi del territorio cannerese. Nei ristoranti menù speciali a base di agrumi e, presso la sala da tè, degustazione del famoso “Bercencione” con dolci. Anche negli alberghi speciali offerte per il fine settimana. Per informazioni: Ufficio Turistico tel. 0323/788943, www.cannero.it

CLICCA QUI per scaricare la nostra guida agli "EVENTI 2013"

Comuni
VERBANIA