Venerdì, Settembre 18, 2020
print this page

VERBANIA - "Le sacre"

Ultimo spettacolo della stagione estiva, LE SACRE di Susanna Beltrami con la celebre étoile Luciana Savignano, in programma per venerdì 18 settembre alle ore 21.00, in sala teatrale.

In Le Sacre giungono da ogni angolo, a piedi nudi e scortati dalle luci rosse, viola e aranciate del tramonto, plotoni di giovani, vigorosi, che danzano una partitura gestuale e sonora (quella originale di Stravinsky) che in un moto circolare avvolge tutto e tutti come in un abbraccio ancestrale. Al centro di questo rito di giovinezza, la figura di una Madre, Madre Terra che nelle sembianze della grande étoile Luciana Savignano, orchestra l’incedere dei suoi figli, giunti per richiamare dall’ombra e dal gelo la rigogliosa primavera. Perché invocare il ritorno della primavera è simbolo di rinascita e guarigione, ma anche di sacrificio: “che cosa sei disposto a sacrificare per rinascere?”.
Si può parlare ormai di un pezzo di storia, di valore intramontabile, tanto è vero che Le Sacre è un’opera che ritorna sempre e che dal suo debutto ha visto numerosissime repliche sia in teatro che occasioni di site-specific, coinvolgendo intere generazioni di danzatori.

Per maggiori informazioni o acquistare i biglietti visitate il nostro sito ufficiale www.ilmaggioreverbania.it