Venerdì, Giugno 8, 2018 - Sabato, Settembre 22, 2018
print this page

Un Paese a Sei Corde 2018: la “casa della chitarra” sul Lago d’Orta, moltissimi appuntamenti itineranti dedicati allo strumento a sei corde

L’Associazione Culturale "La Finestra sul Lago" - che da 12 anni organizza la rassegna itinerante per chitarra Un Paese a Sei Corde - e l’Associazione Culturale Il Mosaiko, che ha organizzato nel 2017 la 1° edizione del Guitar Master Lago d’Orta, sono liete di annunciare di aver siglato una partnership per la realizzazione dell’edizione 2018 di Un Paese a Sei Corde/Master.
Un Paese a Sei Corde è la rassegna dedicata alla chitarra acustica e agli strumenti affini (chitarre a più corde, chitarre-arpa, varianti etniche della chitarra, ecc.) che propone diversi generi musicali (classica, etnica, tradizionale, contemporanea, ecc.) eseguiti da artisti di livello internazionale. In questi anni l’Associazione La Finestra sul Lago ha approfondito la propria specializzazione nel settore della chitarra raggiungendo importanti risultati in termini di notorietà tra le rassegne realizzate a livello nazionale, oltre che una certa fama tra i musicisti. Le collaborazioni instaurate tra tutte le realtà che si occupano di chitarra in ambito nazionale e internazionale hanno consentito di costruire una dignità professionale e un'ottima affidabilità.
Guitar Master Lago d’Orta è rivolto alla chitarra classica e persegue il perfezionamento e la crescita di giovani strumentisti attraverso masterclass e lezioni-concerto tenuti da artisti di livello internazionale. Offre inoltre concerti aperti al pubblico tenuti dai docenti delle conferenze, propone un concorso per i giovani allievi e organizza eventi collaterali alle masterclass.
L’incontro tra le due associazioni ha stimolato la creazione di una partnership per offrire un progetto integrato sullo stesso territorio che possa portare vantaggi in termini di posizionamento, rafforzando il proprio ruolo e arricchendosi reciprocamente.
La somma di competenze e l’alto livello qualitativo dell’offerta in termini di spettacolo potranno essere quindi maggiori con l'integrazione e la collaborazione tra le due entità.
Con l’accordo di partnership le due associazioni si pongono l’obiettivo di rendere l’area del lago d’Orta punto di riferimento per musicisti, liutai, produttori di attrezzature e materiali, appassionati del mondo della chitarra classica e acustica, operatori culturali, e per il pubblico, identificando il territorio come “casa della chitarra”, e creando un sistema culturale ad alto livello di specializzazione.
Il progetto vuole essere qualcosa di più di una “rassegna” e proporrà anche concerti didattici per bambini (in collaborazione con l’Associazione La Sesta Corda) per avvicinarli al mondo della chitarra, concerti tenuti da giovani chitarristi emergenti per promuovere le nuove leve della musica, didattica a livello superiore (conferenze, masterclass) e un piccolo concorso riservato ai partecipanti alle masterclass con un concerto finale degli allievi che coinvolgerà il pubblico.
Il tutto con l’obiettivo di sensibilizzare e interessare nuovo pubblico, formare nuovi interpreti e appassionati che si avvicinino alla musica, e in particolar modo alla chitarra.
Questa collaborazione apre anche nuovi orizzonti e prospettive su due mondi, quello della chitarra classica e quello della chitarra acustica, che finora sono sempre stati considerati come separati.
Tema del cartellone è la versatilità della chitarra per dare spazio a quella che si sta rivelando una vera "scuola" compositiva e chitarristica di livello internazionale.
Parole chiave e obiettivi sono spettacolarità, collaborazione e dialogo tra chitarre acustiche e classiche.
Un Paese a Sei Corde Master è una rassegna nomade, dedicata alla musica di ieri e di oggi per chitarra (acustica e/o classica), che privilegia la ricerca di nuove sonorità, di forme musicali e compositive che sappiano coniugare le esperienze più diverse al di là dei generi.
I direttori artistici hanno maturato scelte che consentiranno di conoscere musicisti, autori e compositori di diverse nazionalità approfondendo forme artistiche e di stile complementari fra loro. Il valore artistico e professionale dei musicisti coinvolti nei concerti e nelle masterclass è molto significativo e tra questi spiccano nomi storici e giovani di indiscussa qualità.
Alcune serate saranno dedicate a musica e prosa, e in tutti i concerti (eccetto quelli di musica classica) è prevista la presenza di nuove produzioni e composizioni.
Le masterclass permetteranno di far incontrare l’artista sia prima che dopo la sua performance e dunque apprezzarne la componente umana e caratteriale oltre a quella didattica o di confronto-incontro con lo studente. Inoltre, si baseranno sul concetto di “didattica per competenze”, ovvero sulla possibilità di dimostrare sul campo gli aspetti tecnico-interpretativi che si affrontano durante le lezioni, e da altro punto di vista, sulla “curiosità culturale” quale assenza di predominio di una visione ma di grande apertura al confronto. Vi sarà un premio per giovani artisti e, attraverso la collaborazione con il prestigioso Concorso Internazionale di Chitarra Classica "Alvaro Mantovani" di Follonica, è previsto uno “scambio” di esibizioni tra i vincitori dei rispettivi concorsi.
Non mancheranno inoltre escursioni o piccole gite, riservate agli iscritti alle masterclass, per ammirare e scoprire le bellezze dei luoghi in modo guidato e professionale.

PROGRAMMA EDIZIONE 2018 NEL TERRITORIO DEL DISTRETTO TURISTICO DEI LAGHI

Sabato 7 luglio – Gravellona Toce – Giardini Albertini - Corso Milano 83 – ore 21.00
Volare in Alto: concerto gratuito di Simone Alfonsi, Yuri Yague

Domenica 8 luglio – Chiesa di S. Antonio Abate – Vacciago di Ameno - Via Bardelli, 22 – ore 15.30
Concerto in collaborazione con Amenoblues Festival di Paul Lamb & Chad Strentz – Ingresso 10,00 euro.

Sabato 14 luglio – Cesara - Chiesa S. Clemente - Via Scardini, 18 – ore 21.00
Chitarra Femminile Singolare: concerto gratuito di Raphaella Smits

Giovedì 19 luglio
– Armeno - Chiesa Parrocchiale di S.Maria Assunta – ore 21.00
Concerto gratuito di inaugurazione del Guitar Master 2018: Angela Centola e Roberto Margaritella.

Venerdì 20 luglio
– Armeno – Chiesa di S. Rocco – Parco di Bagnalera – ore 21.00
Guitar Master 2018 - Concerto gratuito di Andrea Dieci.

Sabato 21 luglio – Baveno - Chiesa Santi Gervaso e Protaso - Largo Locatelli– ore 21.00
Concerto gratuito di Hermanos Trio (Max Puglia, Nico Di Battista, Francesco Cavaliere)

Domenica 22 luglio – Armeno - Chiesa di S. Anna – Rione Lavignino - ore 21.00
Guitar Master 2018 - Concerto gratuito di Flavio Nati

Lunedì 23 luglio – Armeno frazione Coiromonte – Chiesa di S. Giovanni – ore 21.00
Guitar Master 2018 - Concerto gratuito di Dimitri Illarionov

Mercoledì 25 luglio - Armeno - Chiesa di S. Giuseppe – ore 21.00
Guitar Master 2018 - Concerto gratuito di Karmen Stendler

Venerdì 27 luglio – Alzo di Pella – Chiesa S. Giovanni Battista – Piazza Durio, 96 – ore 21.00
Guitar Master 2018 - Concerto gratuito di Petra Polackova

Sabato 28 luglio – Orta San Giulio – Chiesa del Sacro Monte di Orta – ore 21.00
Guitar Master 2018 -Concerto gratuito di Fabio Montomoli e Giovanni Lanzini

Mercoledì 8 agosto – Baveno - Piazza Matteotti – ore 21.00
Concerto gratuito di Magasin du cafè (Luca Allievi, Davide Borra, Alberto Santoru, Mattia Floris).

Sabato 11 agosto – Stresa - Giardini Palazzina Liberty - Via De Amicis 33 – ore 21.00
Concerto gratuito di Pino Forastiere

Mercoledì 15 agosto – Boleto - Santuario Madonna del Sasso – ore 21.00
Concerto gratuito di Peo Alfonsi.

Sabato 18 agosto – Baveno frazione Feriolo - Sagrato Chiesa S.Carlo Borromeo - Via G.Mazzini – ore 21.00
Concerto gratuito di Massimo Garritano, Antonio Nasone.

Domenica 19 agosto – Miasino - Cortile Villa Nigra - Via Martelli – ore 21.00
Concerto gratuito di Accordi Disaccordi (Alessandro Di Virgilio, Dario Berlucchi, Elia Lasorsa, Chiara Osella)

Sabato 25 agosto – Arona - Colosso San Carlo - Piazzale San Carlo – ore 21.00
Concerto gratuito di Antonio Calogero con installazione di videomapping a cura di Electric Land.

Venerdì 7 settembre – Verbania - Villa Olimpia - Via G.Mazzini, 19 – ore 21.00
Spettacolo gratuito di Micky Piperno, Alessio Mancini, Silvia Battisti, Pino Pecorelli, Nando Citarella.

Sabato 8 settembre – S.Maurizio d’Opaglio/frazione Lagna–Via al Porto, 3 (sede Associazione) - ore 21.00
Concerto gratuito di Eric Lugosh

Sabato 15 settembre – Omegna - Piazza Beltrami - ore 21.00
Spettacolo gratuito di Ugo Dighero, Christian Lavernier

Sabato 22 settembre – S. Maurizio d’Opaglio - Teatro Scalpellini - Via Marconi- ore 21.00
Concerto di Lorenzo Polidori – Ingresso 2,00 euro.

Molti gli eventi che si svolgeranno al di fuori del nostro territorio, eccoli di seguito: Gargallo (16 giugno), Barengo (17 giugno), Suno (22 giugno), Cressa (23 giugno), Briga Novarese (1 luglio), Cureggio (13 luglio), Borgomanero (4 agosto), Invorio (2 settembre).

Per ulteriori informazioni: www.unpaeseaseicorde.it
La rassegna Un Paese a Sei Corde viene realizzata con il contributo della Compagnia di San Paolo che sostiene il progetto "Un Paese a Sei Corde Master" realizzato in parternariato con l'Associazione Culturale Il MosaiKo nell’ambito dell’edizione 2018 del bando “Performing Arts" e con i contributi della Fondazione CRT nell’ambito dell’edizione 2018 del bando "Not&Sipari" e della Fondazione Banca Popolare di Novara.