Venerdì, Settembre 18, 2020
print this page

SAN MAURIZIO D'OPAGLIO - "Pulcinellesco apre l'ottava edizione di: Io vado a teatro!"

PULCINELLESCO APRE L’OTTAVA EDIZIONE DI VADO A TEATRO!

AVVERTENZE:

- PER GLI ABBONATI DELLA STAGIONE SCORSA:
i biglietti precedentemente acquistati sono sostituiti da voucher, previa prenotazione obbligatoria. Info al numero 339 3117032 o alla mail

- PER TUTTI
L’accesso al teatro e la disposizione del pubblico saranno regolati secondo le norme di sicurezza attualmente in vigore per i luoghi di pubblico spettacolo.

La capienza sarà fortemente ridotta, per questo motivo è obbligatoria la prenotazione al numero 339 3117032 o alla mail

>>>

Dal 18 settembre 2020 torna VADO A TEATRO! 8° edizione, la stagione di teatro contemporaneo d’arte al TEATRO DEGLI SCALPELLINI di San Maurizio d'Opaglio, organizzato dal TEATRO DELLE SELVE con la direzione artistica di Franco Acquaviva.
E’ un Progetto selezionato dal bando Corto Circuito 2020 – Piemonte dal Vivo

La stagione si apre venerdì 18 settembre alle 21 con PULCINELLESCO di e con Valerio Apice, produzione Teatro Laboratorio Isola di Confine

PULCINELLESCO è un monologo d’attore in maschera, che racchiude il ventennale lavoro di Valerio Apice e la sua originale interpretazione della Commedia dell’Arte.

Quattro diversi personaggi raccontano l’eterna storia di Pulcinella: servo irriverente, figlio disubbidiente, trasgressore vittima del potere, ma forza vitale in grado di risollevarsi e rinascere, sullo sfondo di una Napoli che svela la sua crudeltà e la sua bellezza.
Valerio Apice, autore-attore, alterna prosa, poesia, canzoni, in un ritmo serrato in cui lo spettatore è giocosamente coinvolto.
Con l’ausilio del video in scena, della tecnica d’improvvisazione, della recitazione cantata, Pulcinellesco è un viaggio attraverso una tradizione napoletana ricca di contaminazioni e reinvenzioni.

Valerio Apice dal 1998 lavora sulla maschera di Pulcinella, cura seminari sulle tecniche dell’attore in Italia e all’estero, in collaborazione con Università, Istituti Italiani di Cultura, e istituzioni teatrali.
Cura dal 2009 Finestre – Festival internazionale di teatro con la partecipazione di Eugenio Barba.
Il suo lavoro è stato presentato in diverse istituzioni sul territorio nazionale e all’estero. Tra le principali segnaliamo: Università Federale del Minas Gerais, Brasile; Università di Glasgow- Scozia; Stella Adler Conservatory di New York; Estudio Teatral Odiseo di Santa Clara, Cuba; Progetto Saude e Alegria, Amazzonia, Brasile; Istituto Italiano di Cultura di Montevideo, Uruguay; Teatro House Mitte di Berlino; Ministero della Cultura di Malta; Università degli Studi “La Sapienza”, Roma.

La stagione è sostenuta da: Fondazione Piemonte dal Vivo-Ministero per i Beni e le Attività Culturali-Regione Piemonte, Istituzione Museo del Rubinetto, comune di San Maurizio d’Opaglio; e dalle aziende: Pettinaroli; Fantini; Il Castagno; Cimberio; Fornara; Ottica Bacchetta.
In collaborazione con Ecomuseo del lago d’Orta e Mottarone.

Biglietto unico euro 12