Venerdì, Luglio 19, 2019
print this page

ORTA SAN GIULIO - 20° Orta Festival: "Hennig Kraggerud"

From the Old and the New Testaments ... for solo Violin
Venerdi 19 luglio
Orta S.Giulio, Chiesa S. Maria Assunta, ore 21:15

Henning Kraggerud - violino
Opere per violino solo scelte da:
Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Eugène Ysaÿe (1858-1931)
Henning Kraggerud (1973-)

Henning Kraggerud è una delle figure di maggior spessore sulla scena musicale scandinava. Incarna il modello di un artista in costante ricerca di nuove forme di espressione. Le straordinarie capacità artistiche di Kraggerud sono il risultato della sua versatilità e passione per la musica, della genuina qualità del modo di suonare e della bellezza delle sue esibizioni. Suona nelle principali sale da concerto (Wigmore Hall, Berlin Konzerthaus, King’s Place) con artisti del calibro di Joshua Bell, Leif Ove Andsnes, Jeremy Menuhin. È inoltre un prolifico compositore. Nell’approccio alla musica come violinista e al contempo compositore ritroviamo in lui lo spirito dei vecchi maestri, come Joseph Suk e Eugène Ysaÿe. Con il suo Guarnieri del Gesù del 1744 ci condurrà in un viaggio musicale attraverso le maggiori opere scritte per il suo strumento. Da Johann Sebastian Bach che ottiene una sorta di “violinistica quadratura del cerchio” creando una polifonia lineare, su di uno strumento per sua natura monodico, passando per Eugène Ysaÿe con una delle sue sonate per arrivare a Henning Kraggerud. Una novità assoluta per il pubblico italiano e che Orta Festival è onorato di ospitare.