Sabato, Settembre 26, 2020 - Domenica, Ottobre 4, 2020
print this page

OMEGNA - Mostra "Ciak & Quack. Tavole originali tra cinema e fumetto"

Da sabato 26 settembre a domenica 4 ottobre il Forum di Omegna ospita la mostra Ciak & Quack. Tavole originali tra cinema e fumetto. Si tratta di una esposizione a cura di Giovanni Nahmias, uno dei più grandi collezionisti italiani di tavole originali a fumetti, e si inserisce all’interno del ricco programma del Festival del cinema rurale Corto e Fieno organizzato dall’Associazione Culturale Asilo Bianco. La mostra ruota intorno al rapporto tra cinema e fumetto, due arti che, pur essendo diverse, si somigliano molto e sono nate entrambe nello stesso anno, il 1895.
Il vernissage della mostra è in programma sabato 26 settembre alle ore 18 e sarà seguito da una conversazione con il curatore sul rapporto tra cinema e fumetto.

Così Nahmias: “Cinema e fumetto condividono prima di tutto la proposta di un racconto per sequenze di immagini, storia e figure in movimento. In più di cento anni si sono scambiati di tutto, dai soggetti alle idee di regia, dagli effetti speciali agli autori, dai personaggi al pubblico. Si guardano di continuo e ogni tanto si saccheggiano, per poi omaggiarsi e fare pace. In questa mostra, una serie di tavole originali storiche, di alcuni grandi maestri del fumetto, ci aiuta a riflettere sugli elementi di scambio che le due arti (la settima e la nona) intrattengono da un secolo, con frequenza crescente”.

In mostra 40 tavole originali: si tratta delle tavole disegnate da alcuni grandi maestri del fumetto per diventare pagine di un libro stampato. Opere d’arte con un valore storico, documentario e artistico unico. Si va dal 1908 al 2015, coprendo quasi tutti i decenni. L’allestimento, come un’ideale pellicola, si compone di 12 macro fotogrammi. Ogni cornice tematica è dedicata a un aspetto del rapporto tra cinema e fumetto: Il grande sogno, La sceneggiatura, Il montaggio, Il tempo, I generi, Il cortometraggio, Film dai fumetti, Fumetti dai film, La parodia, Grandi personaggi, La recitazione, Disegnare il cinema.

“Ciak & Quack” continua il curatore “ci farà scoprire che gli effetti speciali sono nati prima su carta, grazie al genio di Winsor McCay, ma anche riflettere: i protagonisti dei film più attesi dei prossimi anni sono personaggi a fumetti creati negli anni ‘30 (come Batman) e negli anni ‘60 (come Spider-Man)”.

Giovanni Nahmias da 20 anni lavora in TV, già Coordinatore Copywriter e oggi Creative Manager Cinema dell’agenzia creativa interna di Sky. È autore di recensioni, saggi e monografie su arte e fumetto e, dal 2013, è curatore di mostre di tavole originali. Dal 2016 è anche direttore artistico di Rapalloonia, la Mostra Internazionale dei Cartoonists di Rapallo. Nel 2019 ha curato per Palazzo Fava a Bologna la prima mostra europea su Frank King e sul suo capolavoro Gasoline Alley.

Ciak & Quack rientra nell’ambito del progetto Interreg Italia-Svizzera “Di-Se – DiSegnare il territorio”, tre anni all’insegna del disegno e dell’arte a cura di Associazione Musei d’Ossola, Museumzentrum La Caverna di Naters e Associazione Culturale Asilo Bianco.

Ciak & Quack. Tavole originali tra cinema e fumetto
Forum di Omegna Parco Maulini 1, Omegna

Inaugurazione | sabato 26 settembre
Aperture 26 settembre > 4 ottobre | da martedì a sabato 9:30-12:30 e 15:00-18:00 | domenica 15:00-18:00
Ingresso gratuito

www.asilobianco.it | www.cortoefieno.it

Nell’immagine: Giorgio Cavazzano, Qui Quo Qua e le gioie del BMX, 1985 (collezione privata) ©Disney

Corto e Fieno è il festival del cinema rurale che nasce nel 2010 da un’idea dell’Associazione Culturale Asilo Bianco: portare sullo schermo campagna, ruralità, prati, boschi, acque, animali, donne e uomini. L’undicesima edizione è in programma venerdì 2, sabato 3, domenica 4 e domenica 11 ottobre sul lago d’Orta a Omegna, Ameno e Miasino.

39 film tra concorso e fuori concorso, 14 prime nazionali e 22 prime piemontesi. Le proiezioni di Corto e Fieno sono a ingresso gratuito. Tutte le info (anche per la prenotazione obbligatoria del posto a sedere) possono essere trovate sul sito www.cortoefieno.it