Venerdì, Ottobre 22, 2021 - Sabato, Novembre 20, 2021
print this page

La Fondazione Paola Angela Ruminelli e l'Associazione Culturale Mario Ruminelli celebrano i 700 anni delle mura di Domodossola: 1321-2021, i 7 secoli della cinta muraria del borgo ossolano nei 24 metri di pergamene “icona” della città esposti al pubblico

Dopo mesi di stop forzato, la Fondazione Paola Angela Ruminelli e l'Associazione Culturale Mario Ruminelli tornano ad arricchire la vita culturale del capoluogo ossolano.
Nel corso degli ultimi mesi del 2021 – e in attesa di un 2022 ricco di iniziative di grande valore – i due enti promuoveranno una serie di iniziative per celebrare i 700 anni della edificazione delle mura di Domodossola.

La lunga causa che ha accompagnato la costruzione delle mura, opponendo la comunità al potere feudale vescovile, è puntualmente documentata da un lunghissimo rotolo pergamenaceo, composto da tre pezze di membrane cucite tra loro, per un totale di 24 metri di lunghezza.
La Fondazione Paola Angela Ruminelli e l'Associazione Culturale Mario Ruminelli propongono un programma commemorativo per i 700 anni: le pergamene, preziose testimonianze conservate nell’Archivio Storico Diocesiano di Novara e per la prima volta a Domodossola, verranno esposte in un'apposita teca nella Cappella della Madonna del Rosario all'interno della Chiesa Collegiata di Domodossola.
In questi 24 metri di storia sono trascritti tutti i principali documenti che hanno riguardato nei secoli la Contea dell’Ossola Superiore, concessa nel 1014 dall’imperatore al Vescovo di Novara: una testimonianza preziosa che sarà visibile da venerdì 22 ottobre a sabato 20 novembre, negli orari di apertura della Chiesa Parrocchiale. Si tratta non solo e non tanto della vicenda della controversia stessa, durata alcuni anni e conclusasi nel 1321: questo rotolo rappresenta una vera e propria summa della storia del borgo fino a quell’epoca, una fonte unica, dunque, per le vicende della Val d'Ossola.
Per Domodossola, più che un documento storico, è una vera e propria “icona”. Per secoli le mura del Borgo sono state una difesa, un elemento che ne ha determinato l’urbanistica e la vita, ma soprattutto un simbolo. Dopo l’apertura della strada del Sempione, il capoluogo della contea vescovile dell’Ossola e il suo mercato diventarono sempre più un centro fervido di traffici in una posizione strategica nel cuore delle Alpi. Il pericolo di invasioni d’oltralpe ha spinto all’inizio del ‘300 l’intraprendente comunità locale ad affrontare l'opera di costruzione della cortina muraria (con torri, spalti, rivelini e porte), anche e soprattutto
come segno libertario del borgo e delle sue incipienti istituzioni comunitarie, che vedono in quegli stessi anni la costruzione del palazzo del Broletto civico nella Piazza del Mercato.
In occasione di queste celebrazioni per la città di Domodossola e la sua affascinante storia, l'Associazione Culturale Mario Ruminelli ha voluto affidare allo storico Enrico Rizzi la realizzazione di un opuscolo informativo che sarà a disposizione, in distribuzione gratuita, per tutta la durata dell'evento.

A seguire i primi dettagli di alcuni eventi a corollario che caratterizzeranno il periodo espositivo della storica pergamena.

Sabato 9 ottobre ore 15
Giardino delle Suore Rosminiane di Via Paolo Silva
Presentazione del libro Le avventure di Blasio di Mariavittoria Gennari, con illustrazioni di Sergio Franzini. Pensato per gli alunni delle scuole dell'infanzia e primarie, il libro narra una storia di fantasia per bambini ambientata nel periodo della costruzione delle mura e popolata dai personaggi dell'epoca

Venerdì 22 ottobre ore 20.30
Chiesa Collegiata di Domodossola
Concerto con Laura Marzadori, primo violino della Filarmonica della Scala di Milano
Musiche di J.S. Bach e A. Vivaldi

Domenica 24 ottobre ore 11.40
Chiesa Collegiata di Domodossola
Inaugurazione dell'Esposizione delle pergamene

Sabato 6 novembre ore 16-18.30
Presso la Sala G. Falcioni (ex Cappella Mellerio), in Piazza Rovereto, Domodossola
Giornata di studi sulla storia delle mura di Domodossola, con prestigiosi relatori ed ospiti

Venerdì 19 novembre ore 20.30
Presso la Chiesa Collegiata di Domodossola
Concerto con il violinista Glauco Bertagnin
__________________________________________________________________________