Lun, 30/05/2011
print this page

Lo Stresa Film Comedy sarà un festival “popolare”

“Sarà un festival popolare, in mezzo alla gente e non un evento per addetti ai lavori; è un progetto a cui sto lavorando da tempo con una squadra valida e per il quale mi impegnerò seriamente”.

Così Carlo Verdone, attore e regista, ha presentato lo Stresa Film Comedy, il festival dedicato alla commedia, genere tradizionalmente sottovalutato dal circuito delle grandi rassegna, che sotto la sua direzione porterà nella Perla del Lago Maggiore, attori, registi, sceneggiatori e tecnici che dialogheranno con il pubblico nelle piazze, daranno vita a retrospettive e creeranno occasioni per conoscere autori o prodotti cinematografici di altre nazioni. La prima edizione della rassegna si terrà ad inizio luglio 2012 e avrà la durata di 3 giorni, per concludersi, come ogni festival che si rispetti, con la consegna di premi alla miglior commedia dell’anno, al miglior attore e alla migliore sceneggiatura. Il festival, che sarà una ribalta qualificata e glamour – sono stati già annunciati quali ospiti della prima edizione Paola Cortellesi e Paolo Virzì –, ha trovato immediato sostegno nella Regione Piemonte e nella Provincia del Vco, che vedono nell’evento un volano per il comparto turistico. Come una sorta di cantiere aperto sul cinema italiano, lo Stresa Film Comedy punta anche alla didattica e al coinvolgimento dei giovani, per i quali sono stati pensati degli stage formativi, che potranno essere ospitati in quella che potrebbe diventare la casa della commedia, cioè Villa La Palazzola. “Si tratta di una nuova, importante sfida – ha dichiarato il sindaco di Stresa Canio Di Milia – che consentirà, attraverso un’offerta di grande qualità, di far accendere i riflettori sulla nostra città e sull’intero territorio”.

Comuni
STRESA