Saturday, May 30, 2020 to Monday, June 1, 2020
print this page

EVENTO ONLINE - Immagini letterarie di donne del Seicento

Immagini di donne del Seicento. Aperitivi letterari sabato 30, domenica 31 maggio e lunedì 1 giugno alle 17.30

Prosegue on line sul canale You Tube e la pagina Facebook della Rete Museale Alto Verbano la rassegna “Verbano Barocco”, che gode del sostegno di Unione Lago Maggiore e Fondazione Comunitaria VCO. Il prossimo appuntamento è realizzato in collaborazione con gli Amici del Museo di Cannero Riviera, recuperando nella nuova modalità a distanza un’iniziativa che avrebbe dovuto tenersi a marzo, proprio nei primi giorni dell’emergenza sanitaria. Si tratta di un approfondimento sulla condizione della donna nel ‘600, attraverso tre figure letterarie femminili, che sono la Monaca di Monza e la mamma di Cecilia, personaggi dei Promessi Sposi, e Antonia, la strega di Zardino, protagonista del romanzo di Sebastiano Vassalli La chimera, ambientato nella diocesi di Novara.
La proposta, che sarà lanciata in anteprima in tre “aperitivi letterari” alle 17.30 di sabato 30, domenica 31 maggio e lunedì 1 giugno, è curata dallo scrittore di aforismi, amico e collaboratore dei musei dell’alto Verbano, Amedeo Ansaldi, che ha voluto selezionare le vicende dolorose di tre donne del Seicento, ispirate tutte a donne realmente esistite; nel tratteggiare questi personaggi sia il Manzoni che Vassalli si sono infatti attenuti, naturalmente con quelle piccole libertà che la creazione letteraria autorizza, a documenti pienamente attendibili.
La proposta, come tutta la rassegna, è legata alla grande iniziativa regionale “Piemonte Barocco”, attorno alla quale la Regione ha chiamato a raccolta tutte le risorse territoriali, per costruire programmi che facessero da corollario a una grande mostra allestita presso la Venaria Reale.

#baroccopiemonte #visitpiemonte #Piemontedavivere