Monday, November 29, 2021
print this page

BAVENO - Ciak, si libera "La nostra terra" di Giulio Manfredonia

Nell'ambito delle iniziative di "Baveno, memoria e impegno: il cinema contro le mafie", nel mese di novembre si terrà "Ciak, si libera”, rassegna che prevede la proiezione di tre film presso la Biblioteca Civica.

Terzo e ultimo appuntamento lunedì 29/11 ore 21:00 "La nostra terra" di Giulio Manfredonia
Nel sud pugliese, il proprietario di un podere e di diversi ettari di terra, Nicola Sansone, viene arrestato e le sue proprietà prima confiscate e poi assegnate a una cooperativa locale incapace di gestirle per negligenza e impreparazione. Dal Nord ad aiutarli viene mandato Filippo, stratega dell’associazionismo da antimafia, uomo da scrivania, esperto di leggi e regolamenti, ma inesperto quando si tratta di sporcarsi le mani con la realtà. A Sud Filippo trova il Sud con tutte le sue contraddizioni, affascinazioni, collusioni, non detti, speranze, creatività…

Ingresso libero.
Posti limitati in base alle vigenti normative.
Prenotazione e green pass obbligatori: Ufficio Turismo 0323 924632 - WhatsApp 345 7936361 -

Organizzazione a cura dell’Assessorato alla Cultura della Città di Baveno in collaborazione con Baveno 360 - Consulta Giovanile e Libera VCO e con il patrocinio di Avviso Pubblico.