Samstag, Oktober 23, 2021
print this page

VERBANIA - Requiem in re minore e Transitus Animae

SABATO 23 OTTOBRE (ore 21.00 - Sala teatrale interna) appuntamento con la musica classica e lo spettacolo REQUIEM IN RE MINORE di Giacomo Puccini e TRANSITUS ANIMAE di Lorenzo Perosi.

Il REQUIEM IN RE MINORE di Giacomo Puccini: scritto quasi di getto, pochissime le cancellature sul manoscritto, nel 1905 in occasione del quarto anniversario della morte di Giuseppe Verdi, il requiem è un brano raffinatissimo e poetico, anche se di apparente grande semplicità e di breve durata. Scritto per coro, viola e organo viene presentato nella casa di riposo per artisti voluta, finanziata ed edificata da Verdi stesso, con grande successo e attestati. Andato dimenticato per anni, viene ritrovato negli archivi della casa di riposo nel 1972 e, da quel momento, va incontro a nuova fama.

Transitus animae di Lorenzo Perosi: scritto nel 1907, ma iniziato nel 1905, è un oratorio per mezzosoprano orchestra e coro. Considerato uno dei brani più profondi e ispirati del maestro, suscitò la ammirazione di musicisti quali Puccini e Giordano che, dopo averla ascoltata, affermò “Dopo molti anni, ho udito nuovamente la voce del genio, sono sconvolto e felice”. L'oratorio viene così descritto dallo stesso Perosi nel cappello introduttivo all'opera “Giunta l'anima al passaggio supremo, implora la misericordia divina, mentre il coro canta le preci degli agonizzanti. L'intercessione della Vergine Maria è invocata da un coro di soprani e contralti. L'anima passa alla eterna vita, gli angeli la conducono a Dio”.

REQUIEM IN RE MINORE di Giacomo Puccini e TRANSITUS ANIMAE di Lorenzo Perosi
Con
Orchestra dei Colli Morenici
Giorgia Gazzola Mezzosoprano
Coro San Gregorio Magno
Direttore Mauro Trombetta

L’ingresso allo spettacolo è gratuito, previa prenotazione obbligatoria all’indirizzo mail

Lo spettacolo del 23 ottobre sarà dedicato alle vittime di Covid-19 dall’inizio del 2020.
Nel corso della serata, presso il Teatro, sarà possibile fare una donazione libera, la cui destinazione finale sarà svelata nei giorni antecedenti lo spettacolo.

GREEN PASS obbligatorio per assistere agli spettacoli in programmazione.