Samstag, Oktober 24, 2020
print this page

VERBANIA - "Nasce il Parco Letterario Nino Chiovini"

Sabato 24 ottobre verrà presentato ufficialmente il progetto promosso da Parco Nazionale Val Grande e Associazione Casa della Resistenza in collaborazione con Paesaggio Culturale Italiano, la società che ha dato vita alla rete nazionale di Parchi Letterari: nascerà dunque anche nel VCO, primo sull'intero territorio piemontese, un Parco Letterario, dedicato alla figura di Nino Chiovini, partigiano, storico e scrittore verbanese, protagonista nel campo della ricerca etno-antropologica, storico-geografica, socio-economica della Val Grande e del suo territorio, nonché scrittore dalla riconosciuta valenza letteraria.

Alla luce del rigore e del senso di responsabilità che il Governo e il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, chiedono per prevenire l'aggravarsi della situazione epidemiologia da Covid 19, i rappresentanti degli enti promotori dopo essersi a lungo interrogati su come procedere, hanno deciso di realizzare l'evento on line.
Per il pubblico non sarà possibile accedere di persona alla Casa della Resistenza, ma solo seguire online gli interventi programmati (la piattaforma scelta per la trasmissione sarà comunicata sui social e sul sito del Parco Val Grande).

"Uno dei più famosi libri di Nino Chiovini si intitola "I giorni della semina": - spiegano i promotori - pensando a questo progetto come a un seme che oggi piantiamo nella convinzione che domani tutto andrà bene, abbiamo deciso di dar corso alla nascita del parco permettendo a tutte le persone che avrebbero voluto partecipare di seguire l'evento in streaming".