Mountain Bike
print this page

a - MAPPA PERCORSI BICICLETTA – n.20: Ornavasso, fede e forti militari

IL SEGUENTE PERCORSO FA RIFERIMENTO ALLA MAPPA SUI PERCORSI IN BICICLETTA NEL DISTRETTO TURISTICO DEI LAGHI MONTI E VALLI, DISPONIBILE IN FORMATO CARTACEO PRESSO GLI UFFICI TURISTICI DEL TERRITORIO E IN FORMATO EBOOK CLICCANDO QUI.

STAGIONE Tutto l’anno (tranne in caso di nevicate recenti)

Itinerario circolare alla scoperta della Linea Cadorna, un sistema di fortificazioni militari risalente alla Prima Guerra Mondiale che doveva difendere il confine nord dell’Italia verso la Svizzera. Il percorso è anche caratterizzato da importanti testimonianze di religiosità popolare.

L’itinerario parte da Ornavasso. Costeggiando il Rio San Carlo sulla sponda sinistra idrografica si attraversa il centro raggiungendo via Gasse, quindi si inizia a salire lungo la strada per il Santuario della Madonna del Boden. Si supera la bella chiesa parrocchiale in marmo locale, si aggira la Madonna della Guardia con l’antica Torre fino a raggiungere il tornante dell’antica cava di marmo del Boden, usato per la costruzione del Duomo di Milano. Qui parte la strada militare che, pianeggiante, porta al Forte di Bara, opera difensiva appartenente alla Linea Cadorna, costituito da una serie di piazzole sostenute da muri di pietra, sbarramento principale della Stretta di Migiandone, il luogo più stretto della valle del Toce, principale via di accesso dai laghi ai valichi dell’Ossola. Dal Forte di Bara si scende lungo la mulattiera militare e si arriva a fondovalle in un ampio piazzale caratterizzato dalla presenza di due grandi cannoni. Da qui, lungo il percorso ciclopedonale, si arriva al Laghetto delle Rose e quindi si rientra al centro di Ornavasso.

AUTORE Alessandro Pirocchi