Sabato, Febbraio 17, 2018 - Lunedì, Dicembre 31, 2018
print this page

La nuova stagione di Lakescapes 2018, il teatro diffuso del Lago: al via la stagione culturale itinerante nei comuni di Meina, Lesa, Stresa, Baveno, Castelletto sopra Ticino e Dormelletto, 23 appuntamenti in 6 città da febbraio a dicembre!

I comuni di Meina, Lesa, Stresa, Baveno, Castelletto sopra Ticino e Dormelletto, insieme alla Compagnia di musica-teatro Accademia dei Folli sono orgogliosi di presentare la Stagione 2018 di Lakescapes - teatro diffuso del lago, una vera e propria rassegna con 23 appuntamenti tra febbraio e dicembre dislocati su tutto il territorio del Lago Maggiore.

Nel 2018 il lago e le sue terre tornano a essere il palcoscenico naturale di spettacoli, concerti, notti bianche e meravigliose “follie” itineranti. Il calendario di eventi spazia dalla musica al teatro all’enogastronomia e ogni appuntamento è stato pensato come un momento che va oltre il solo spettacolo: un progetto costituito da una serie di elementi che convergono - la visita di un angolo della città attraverso una performance teatrale, uno spettacolo con degustazione, una passeggiata musicale: in questo modo ogni appuntamento diventa un’esperienza che coinvolge lo spettatore a 360°, attivando tutti e 5 i sensi.

Il titolo stesso della rassegna, Lakescapes, è un gioco di parole tra lake (“lago”) e landscape (“paesaggio”), che ribadisce la volontà di creare un connubio vincente tra cultura e territorio, facendo ritorno al teatro popolare nella sua nobile accezione, ossia al teatro come luogo di dialogo, di scambio, di riflessione collettiva e di divertimento condiviso.

La stagione 2018 vede coinvolte, oltre all'Accademia dei Folli, altre importanti compagnie teatrali che arricchiscono il calendario e allargano gli orizzonti culturali della rassegna. Saliranno sul palco itinerante di Lakescapes gli artisti di Lyra, Tournée da Bar, Il Mulino ad Arte, Bandakadabra, La Casa degli Alfieri e Running Flutes. Farà inoltre gradito ritorno Ugo Dighero, già ospite della rassegna nel 2016 con Mistero Buffo di Dario Fo, che il 12 maggio metterà in scena a Lesa … Ma mai nessuno la baciò sulla bocca!.

La prima data da segnare in calendario è sabato 17 febbraio, a Lesa, con Romolus, una nuova produzione targata Lyra e Accademia dei Folli in cui si racconta la tragicomica fine dell’Impero Romano, con i Barbari che si dirigono verso la capitale e Romolo che sfugge ad attentati maldestri, alleva polli e svende gli ultimi rimasugli del suo impero. Lo spettacolo è tratto dall’opera di Dürrenmatt Romolo il Grande, un testo profondamente contemporaneo che scandaglia con lucida ironia la condizione umana, il disorientamento e la grande perdita di equilibrio del nostro tempo.

Tornano anche quest’anno le Notti Bianche, spettacoli itineranti con degustazioni di prodotti enogastronomici. Serate uniche e suggestive, con eventi che valorizzano piccoli e straordinari borghi. I paesi coinvolti verranno dunque chiusi e le strade e i cortili diventeranno un grande teatro all’aperto. Il pubblico, camminando, farà tappa in diverse stazioni, in ognuna delle quali si imbatterà in attori e musicisti dell’Accademia dei Folli che daranno vita a veri e propri spettacoli itineranti con degustazione. Quattro gli appuntamenti in programma: il 30 giugno al Borgo Vecchio di Magognino (Stresa), il 21 luglio la Borgo Vecchio di Solcio (Lesa), il 28 luglio al Borgo Vecchio di Silvera (Meina) e l’11 agosto al Borgo Oltrefiume (Baveno).

Altra grande novità del 2018 è l’appuntamento di Capodanno: il 31 dicembre l’Accademia dei Folli propone infatti una serata speciale alla Società Operaia di Lesa per festeggiare la conclusione dell’anno e della stagione.

Il calendario completo di Lakescapes è disponibile sul sito dell’Accademia dei Folli (www.accademiadeifolli.com). L’ingresso a tutti gli spettacoli – ad esclusione delle Notti Bianche e di Capodanno - costa € 15, il ridotto con prenotazione online dal sito dell’Accademia dei Folli costa € 12 euro. I bambini fino a 10 anni pagano € 2.
L’ingresso alle Notti Bianche costa € 25 cena inclusa, il ridotto con prenotazione € 20, il ridotto per i bambini fino a 10 anni € 15. L'ingresso alle Notti Bianche senza la cena costa € 15, per i bambini fino a 10 anni € 5.
La serata di capodanno costa € 45 e comprende lo spettacolo e la cena (prenotazione obbligatoria).

È possibile inoltre abbonarsi con diverse formule: 14 spettacoli a € 140, 9 spettacoli a € 90, 6 spettacoli a € 60. Gli abbonamenti si possono acquistare contattando l’Accademia dei Folli all’indirizzo

. Sarà possibile inoltre acquistare gli abbonamenti direttamente sul luogo degli eventi, a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

La stagione culturale Lakescapes 2018 è realizzata in collaborazione e con il sostegno di Fondazione Piemonte dal Vivo. Direttore artistico è Carlo Roncaglia.

Allegati
AllegatoDimensione
PDF icon LIBRETTO Lakescapes 2018.pdf1.93 MB