Venerdì, Giugno 2, 2017 - Domenica, Luglio 2, 2017
print this page

AMENO - " Ameno Blues 2017: Obiettivo Rock - un concerto di immagini "

Dal 2 giugno al 2 luglio 2017 si terrà, presso il prestigioso Museo Tornielli di Ameno la mostra fotografica “Obiettivo Rock – un concerto di immagini”, ideata e curata da Massimo Bonelli, già direttore generale della Sony Music, con oltre 30 anni di discografia alle spalle. L’obiettivo della mostra è quello di riunire alcuni lavori di fotografi che hanno fatto della musica uno dei temi della loro arte. Per alcuni può essere il tema principale, per altri può essere stata un’occasione. “Obiettivo Rock” vuole essere uno spettacolo visivo con immagini di artisti, di concerti, di luoghi, oggetti e strumenti della musica.

Quest’anno ospiterà una mostra di Carlo Montana, artista che descriviamo con una citazione di Alberto Belotti: <>. Lo stile di Montana nasce dall’incontro tra le sue due più grandi passioni: la pittura e la musica che, fondendosi con la sua profonda sensibilità, si concretizzano in ritratti pieni di colore di quegli artisti che con la loro musica hanno scritto la storia del rock. Guardando i suoi quadri si capisce che è un pittore che vive la propria arte come un’emozione profonda, che non si affida solo alla fantasia, ma vuole proporre il ricordo, l’atmosfera esatta che i migliori anni del rock ci hanno lasciato nella mente e nel cuore. La mostra sarà visitabile durante le serate del festival, a ingresso gratuito.
Carlo Montana ha “donato” l’immagine di un suo quadro (Magic Bus-Peace&Love) per la locandina di Amenoblues 2017, che è stata riadattata dagli studenti della classe 4° Grafica e Comunicazione dell’ITI Leonardo da Vinci di Borgomanero supervisionati dal professore Matteo Agarla.

Nel 2016, con la stessa filosofia, Bonelli ha organizzato la mostra “I Colori del Rock”, un vero concerto di colori, di psichedelia, con la partecipazione di pittori, grafici, scultori come Mauro Balletti, Stefano Bressani, Athos Collura, Andy Fluon, Matteo Guarnaccia, Marco Lodola, Carlo Montana, Giancarlo Montuschi, Francesco Musante, Pietro Bottai, Tom Porta, Ludmilla Radchenko, Eugenio Rattà, etc. E’ stato emozionante, ed il pubblico (oltre 1500 visitatori) ha dimostrato un reale entusiasmo. Inoltre, la copertura mediatica, a livello nazionale, è stata notevole. Nel 2014 Bonelli ha allestito la mostra “Una Vita tra Pop & Rock”, viaggio tra le opere ed il merchandising raccolto nei suoi oltre trent’anni di discografia. Pur essendo stata la sua prima esperienza, la mostra ha ottenuto un seguito notevole (oltre 1000 visitatori) e spazi su giornali, radio e tv.
“Obiettivo Rock” ha ottenuto il patrocinio del Comune di Ameno e si svolgerà in collaborazione con il festival Amenoblues, giunto alla sua dodicesima edizione. La mostra sarà ad ingresso gratuito. I fotografi che saranno presenti con i loro lavori sono:
Paolo Brillo – Renzo Chiesa – Jill Furmanovsky - Giovanni Gastel – Bruno Marzi – Massimo Monghini - Moreno Nicoloso – Fabio Nosotti – Graziano Perotti – Rodolfo Sassano – Fabio Treves.

Con la presenza di 11 fotografi e oltre 300 immagini “Obiettivo Rock – un concerto di immagini” può essere definita la più grande rassegna fotografica sulla musica rock.

L’inaugurazione si svolgerà il 2 giugno alle ore 16.30 presso il Museo Tornielli – Piazza Marconi, 1 – Ameno.

Per informazioni:
Massimo Bonelli – curatore:

Manuela Reggiori – ufficio stampa: